martedì , 28 Settembre 2021

“Venite Adoremus” a Pianella una mostra sulla natività nelle maioliche di Castelli

Oltre all’esposizione di maioliche castellane aventi ad oggetto la natività risalenti alla prima metà del XVIII secolo ed opera di Carmine e Giacomo Gentili, Candeloro Cappelletti, Liborio e Aurelio Grue, nonchè Giuseppe Rocchi, si potranno ammirare due dipinti coevi del veneziano Vincenzo Damini del periodo aquilano.

Impreziosiranno il vernissage le musiche della zampogna del Maestro Crispi Seccia della Paranzella di Pianella.

La mostra sarà visitabile nei giorni di sabato e domenica dalle 17.00 alle 19.00 fino al 28 dicembre ed in altre date su prenotazione.

Sarà il primo di due eventi previsti nell’ambito del cartellone invernale “Natale al Maca” che porteranno a breve al raggiungimento di ben tremila visitatori in soli quattordici mesi.

Guarda anche

Lirica: Valerio Morelli, l’abruzzese che ha vinto al Camerata Bardi international vocal competition di New York

New York – Il giovanissimo basso di appena 19 anni di Montesilvano ha vinto un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + dodici =