venerdì , 22 Ottobre 2021
Umberto Di Primio

Chieti, Emergenza neve, Di Primio  “ci aspettiamo che la Regione intervenga per sostenere gli sforzi economici dei comuni”

«In questi giorni – prosegue il Sindacoabbiamo soccorso numerose persone che necessitavano di assistenza sanitaria nonché di approvvigionamento di beni di prima necessità. Abbiamo, altresì, dovuto far fronte alla grave problematica della mancanza di acqua di cui l’ACA dovrà rispondere. Dalla giornata odierna, inoltre, una squadra di tecnici comunali è all’opera per verificare l’efficienza degli impianti di riscaldamento in tutte le scuole comunali dove saranno avviate le attività di ripulitura della neve dalle aree esterne. .

Ora ci aspettiamo che la Regione intervenga per sostenere gli sforzi economici che i comuni stanno sopportando. In particolare, il Comune di Chieti sta facendo fronte all’emergenza neve con un budget che va ben oltre la somma stanziata e che, al momento, si aggira attorno ai 100.000,00 euro. E’ necessario, pertanto, che la Regione compartecipi alle spese come già il Sottosegretario Mazzocca ha avuto modo di annunciarmi».

 

Guarda anche

Superbonus, sull’energia detrazioni per 250 milioni in Abruzzo

Cna Costruzioni sui dati dell’Enea: piccole imprese in campo, ma vanno prorogati i termini e snellita …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 1 =