giovedì , 9 luglio 2020
Home » Terza pagina » Eventi » Domani Consiglio Comunale solenne per i 90 anni dell’unificazione di Pescara e Castellammare Adriatico

Domani Consiglio Comunale solenne per i 90 anni dell’unificazione di Pescara e Castellammare Adriatico

“Celebriamo 90 anni dall’unificazione di Pescara e Castellamare, – spiega il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Blasioli- un evento importante per la vita amministrativa della città di oggi, ma che sarà anche l’occasione per ripercorrere una storia che affonda le sue radici molto più il là nei secoli, regalandoci origini millenarie e un passato affascinante da conoscere e da riscoprire.

Abbiamo pensato a un anniversario sobrio, il Consiglio Comunale tornerà simbolicamente indietro di 90 anni, ad una sorta di prima convocazione, per ricordare, appunto, il cammino fatto e quello ancora da compiere. Una seduta che segnerà anche la ripresa dell’attività amministrativa del Consiglio dopo la pausa natalizia.

Ma vogliamo considerarlo, in ogni caso, l’inizio di un anno speciale, il 90esimo, che sarà scandito da una serie di eventi importanti che dedicheremo a questo anniversario, perché aggiungeranno nuovi capitoli alla storia della nostra giovane città.

Abbiamo invitato soprattutto le ultime generazioni di cittadini, perché sono il presente e dovranno accompagnare Pescara negli anni a venire: in aula ci saranno alcune classi delle superiori e il 28 gennaio, invece, con la riunione del Consiglio dei Bambini e delle Bambine racconteremo anche a loro cosa accadde 90 anni fa.

Sarebbe bello avere in Sala Consiliare tanti cittadini, la comunità, perché è quella la nostra vera forza, quella di una città che ha saputo risollevarsi sempre, guardando al futuro con operosità e grande curiosità”.

Guarda anche

Francavilla, presentato il cartellone estivo VIDEO

Francavilla al Mare. Questa mattina sono stati presentati gli eventi estivi di Francavilla al Mare. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 17 =