domenica , 17 Ottobre 2021
La squadra vincitrice il Torneo San Sebastiano del 2016

Dal 17 al 20 gennaio al PalaRoma torna il Trofeo di San Sebastiano 2017

Montesilvano – «Il Trofeo di San Sebastiano –  spiega l’assessore alla Polizia Locale Valter Cozzi –  è divenuto negli anni un appuntamento importante per la città nonché di rilievo nazionale. Questa diciassettesima edizione sarà peraltro arricchita da una partecipazione addirittura internazionale, con la presenza  del Gruppo Sportivo dello Sportovní Klub Policie di Praga». Oltre alla compagine della Repubblica Ceca, al PalaRoma di Montesilvano fino al 20 gennaio saranno protagonisti la squadra dei Carabinieri, il Gruppo Sportivo Polizia Municipale città di Montesilvano e la Rappresentativa Italiana A.S.P.M.I. (Associazione Sportiva Polizie Municipali d’Italia). L’incontro Carabinieri vs G.S. Polizia Municipale Montesilvano, del 17 gennaio alle 18:00, sarà la partita inaugurale del torneo. Seguirà la sfida Sportovní Klub Policie – Praha vs Rappresentativa Italiana ASPMI. La finale si disputerà il 20 gennaio con inizio alle ore 16:00.

Fanno parte della squadra Abruzzese: Di Teodoro Alberto (P) – Foglia Nando (K) – Di Vincenzo Fabio – Albertini Marco – Di Fiore Paolo – Speranza Marco – Bonanni Francesco – Fedele Armando – Visioni Roberto – Trave Dino (P) – Cilli Nicolino – Stefano Ferrante – Cesaroni Corrado, allenatore  Roberto Marzoli. Lo staff: Castorani Pasquale – Castorani Giancarlo – Di Ridolfi Luca, Dott. Lezzerini Luigi ed il massaggiatore Fusco Ciro. Nella scorsa edizione, il Gruppo Sportivo P.M. Montesilvano, si è aggiudicato l’ambito Trofeo, battendo in finale la Rappresentativa Italiana ASPMI. Inoltre a novembre 2016, al PalaSpeca di San Benedetto del Tronto, si è aggiudicata la Coppa Italia di Calcio a 5, organizzata dall’ ASPMI, battendo in finale il Gruppo Sportivo di Castellammare di Stabia.

Guarda anche

La Virtus Capello espugna il Biondi battendo di rigore il Lanciano 0-1

Lanciano. La Virtus Capello espugna il Biondi: la squadra di Carlucci, grazie ad un rigore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 4 =