martedì , 30 Novembre 2021

Eccellenza, Sambuceto – Amiternina 0-0

Sambuceto. L’Amiternina riesce a respingere il vero e proprio assalto al fortino del Sambuceto, in particolare nel secondo tempo, e ottiene un punto alla Cittadella dello Sport nell’incontro di Eccellenza. I ragazzi di Tatomir, particolarmente vivaci nella seconda frazione, non finalizzano le occasione avute e si dividono la posta in palio con gli ospiti, allungando comunque la serie positiva in campionato.
Prima mezz’ora di gioco prevalentemente di studio tra le due squadre, con l’Amiternina che in maniera gagliarda a inizio match cerca di affacciarsi dalle parti di Palena. La prima occasione della partita porta la firma viola: Gelsi si esibisce in uno spettacolare colpo di testa in tuffo su preciso corner dalla destra di Beniamino, ma la palla viene bloccata da Gentileschi. Al 33esimo è invece Nardone a superare di slancio il diretto avversario sulla fascia destra e a concludere verso la porta avversaria. Il diagonale del “platinato” esterno finisce però di poco altro sulla traversa.
Nella seconda frazione i padroni di casa scendono in campo con un piglio diverso e provano a pressare sin da subito gli ospiti nella loro metà campo, ma la prima occasione della ripresa porta la firma aquilana: Mazzaferro si esibisce in un dribbling in area ma la sua conclusione sul primo palo termina al lato del montante difeso da Palena. Nonostante lo squillo iniziale, col passare dei minuti il Sambuceto continua a guadagnare campo e a imporre il gioco agli avversari, con l’Amiternina che inizia ad agire di rimessa e cominciare a pensare al pareggio esterno come risultato al quale poter ambire. Mister Tatomir fa invece capire a chiare lettere che punta al bottino pieno, e inserisce nel giro di pochi minuti sia Liberati che Vaccaro per dare ancora più “peso” all’attacco. Al 77esimo proprio Vaccaro (probabilmente anche ostacolandosi con Maraschio) colpisce di testa su cross dalla destra di Alberico, ma la sua girata debole finisce tra le braccia del portiere ospite. Due minuti dopo l’occasione più importante capita sulla testa di Maraschio: l’ariete pugliese svetta di testa su cross da calcio d’angolo, ma Gentileschi con un intervento miracoloso riesce a respingere. Nella stessa azione sempre il bomber di Carovigno ci prova in acrobazia ma difetta nella mira. L’ultimo pericolo dalle parti della retroguardia aquilana lo fa scorrere Vaccaro: il suo traversone dalla sinistra passa pericolosamente davanti all’intera linea di porta senza che nessun attaccante viola riesca a trovare la deviazione vincente. La partita si chiude così sul punteggio a occhiali. Un pareggio che sicuramente, anche alla luce di quanto visto in campo, soddisfa sicuramente in maniera maggiore mister Lo Re, ma che comunque muove ancora la classifica (in positivo), per Tatomir. Qui di seguito il tabellino dell’incontro:

SAMBUCETO CALCIO – AMITERNINA 0-0

SAMBUCETO CALCIO: Palena, Alberico, Spinello, Gelsi (12’ st Liberati), Mottola, Conversano, Camperchioli (31’st Tinari), Beniamino, Maraschio, Potacqui, Nardone (16’ st Vaccaro).
A disposizione: Prosini, Direttore, Barbacane, Di Francesco.
Allenatore: Alessandro Tatomir.

AMITERNINA: Gentileschi, Di Alessandro M., Di Alessandro D., Marcotullio, Iaboni, Santilli, Morra (24’ st Di Norcia), Carrato, Terriaca, Mazzaferro (22’ st Dionisi – 45’ st Cocciolone), Shipple
A disposizione: Schina, De Santis, Tinari, Calandra.
Allenatore: Sergio Lo Re

Arbitro: Claudia Di Sante Marolli (Pescara)

Reti: –

Ammoniti: Gelsi, Alberico e Conversano (S), Morra e Shipple (A)

Guarda anche

Pallavolo Teatina, sconfitta con rimpianti

La Teatina, falcidiata da assenze e infortuni, lotta per tre set, cedendo malamente solo nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × tre =