domenica , 17 Ottobre 2021

Pescara sconfitto al Meazza, l’Inter si impone 3-0

Milano. Ennesima sconfitta per il Pescara che incassa un altro ko e ancora una volta subendo tre reti.
Eppure, come spesso accaduto in questa stagione, il biancazzurri sotto il profilo della prestazione non hanno demeritato creando gioco e grattacapi ai più quotati avversari, ma anche in questo caso la sfortuna ed il maggior tasso tecnico degli avversari hanno fatto la differenza.
Nelle prime battute un’occasione per parte: Kastanos per il Pescara e Miranda per l’Inter. Al 22’ i biancazzurri vedono annullarsi un gol per off side di Verre. E come da copione sul ribaltamento di fronte è l’Inter a passare in vantaggio con D’Ambrosio che è bravo a bucare la difesa avversaria e a capitolare. Al 35’ su un angolo Gagliardini sfiora il raddoppio. Passa un giro di lancette ed i padroni di casa si rendono ancora pericolosi: Joao Mario approfitta di uno svarione difensivo di Zampano, ma su di lui è bravo ad opporsi Bizzarri. È il preludio al secondo gol nerazzurro che arriva al 43’ ad opera dello stesso Joao Mario che, imbeccato da Perisic, insacca con una spaccata.
Nella prima parte della ripresa il Pescara abbozza una reazione con Bahebeck e Verre, ma senza successo. Ma al 28’ arriva il tris della squadra di Pioli con Icardi (in fuorigioco) che serve il subentrato Eder che insacca.

Tabellino
Inter: Handanovic, D’Ambrosio (40’ st Santon), Medel, Miranda, Nagatomo, Gagliardini, Brozovic, Candreva (30’ st Gabigol), Joao Mario, Perisic (26’ st Eder), Icardi A disposizione: Carrizo, Andreolli, Kondogbia, Palacio, Biabiany, Ranocchia, Banega, Murillo, Pinamonti Allenatore: Pioli
Pescara: Bizzarri, Zampano, Stendardo (10’ st Crescenzi), Coda, Biraghi, Memushaj, Bruno, Verre, Kastanos (37’ st Cubas), Benali, Bahebeck (30’ st Cerri) A disposizione: Fiorillo, Gyomber, Pepe, Maloku, Delli Carri, Mitrita, Milicevic Allenatore: Oddo
Arbitro: Calvarese
Assistenti: Carbone, Lo Cicero
IV uomo: Preti
Addizionali: Guida, Abbattista
Marcatori: 23’pt D’Ambrosio (I), 43’pt Joao Mario (I), 28’st Eder (I)
Ammoniti: Nagatomo (I), Biraghi (P)

Guarda anche

La Virtus Capello espugna il Biondi battendo di rigore il Lanciano 0-1

Lanciano. La Virtus Capello espugna il Biondi: la squadra di Carlucci, grazie ad un rigore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 7 =