mercoledì , 23 Settembre 2020

Un’altra sconfitta a suon di gol per il Pescara

Torino. Una partita che non ha mai avuto storia quella tra Torino e Pescara con i piemontesi che hanno chiuso la pratica in appena 15’.
La gara termina 5-3 con i biancazzurri che vanno a segno quando il parziale era di 5-0. A inizio ripresa i supporters del Delfino hanno abbandonato il settore a loro dedicato.
Al 1’ Toro già in vantaggio: su un traversone proveniente dalla sinistra sponda di Benassi per Iago Falque che insacca. Al 9’ il raddoppio con Ajeti che realizza sugli sviluppi di una punizione. Al 15’ arriva il tris con Belotti che finalizza un’azione di contropiede. Al 18’ padroni di casa pericolosi con Ljajic e Benassi. Poi il Pescara si fa vivo con Caprari che viene imbeccato da Brugman, ma Hart fa buona guardia. All’8’ della ripresa arriva il poker del Torino con Ljajic che con una precisa conclusine batte Bizzarri. Al 16’ la cinquina piemontese con Belotti sul quale è incerto l’estremo biancazzurro. Al 28’ il Pescara accorcia le distanze con un’autorete di Ajeti. In chiusura una doppietta di Benali porta a 3 le marcature del Delfino.

Tabellino
Torino: Hart; De Silvestri, Ajeti, Moretti, Barreca; Benassi, Lukic (10’st Acquah), Obi (45’pt Gustafson); Iago Falque, Belotti, Ljajic (35’st Boyè). All. Mihajlovic
Pescara: Bizzarri; Zampano, Stendardo (1’st Coda), Fornasier, Biraghi; Brugman (12’st Bruno), Memushaj, Benali; Verre, Kastanos (27’pt Crescenzi); Caprari. All. Oddo
Arbitro: sig. Maresca
Marcatori: 1’pt Iago Falque (T), 9’pt Ajeti (T), 15’pt e 16’st Belotti (T), 8’st Ljajic (T), 28’st aut. Ajeti (P), 29’st e 35’st Benali (P)
Ammoniti: Stendardo, Fornasier, Coda (P), Lukic (T)

Guarda anche

Chieti, Francesco Siragusa è neroverde

Chieti. Il Chieti F.C. 1922 a r.l. comunica di aver acquisito a titolo temporaneo dalla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno + cinque =