mercoledì , 23 Settembre 2020

Sant’Elia regola la Coged

Chieti. Fallisce il ritorno alla vittoria la CO.GE.D., superata 3-0 in casa dalle laziali del Sant’Elia. Pur non avendo più nulla da chiedere al campionato, già da tempo fuori dalla lotta retrocessione ma troppo lontane per ambire ai playoff, le ragazze di mister Piero Lollo hanno affrontato la gara con grande applicazione e grinta, portando a casa tre set comunque combattuti.

Da parte biancorossa, qualche rimpianto per un primo set giocato punto a punto e per le solite partenze ad handicap, che hanno obbligato le biancorosse a sfiancanti rincorse sia nel secondo che nel terzo set.

Ancora problemi in difesa e in battuta. 12 punti alla fine per Lucia Di Bacco, ma nessun’altra in casa CO.GE.D. arriva in doppia cifra; dall’altro lato, mattatrici Botarelli, con 18 punti, e Di Nardi, con 15, ma tutta la squadra laziale ha giocato una prova gagliarda e di sostanza.
“Era una partita in cui poteva

mo strappare dei punti, o quantomeno giocarcela meglio – ha dichiarato a fine partita il tecnico Alceo Esposito –. Le nostre avversarie, come è giusto che sia, sono venute qui per vincere e se la sono giocata al meglio, mentre noi abbiamo commesso i soliti errori. Sarà certamente dovuto alla giovane età, ma le nostre ragazze spesso faticano a mettere in pratica anche quelle poche indicazioni che cerchiamo di dare prima della partita, come il battere su una determinata avversaria e non sul libero, l’evitare di fare pallonetti, il non forzare la battuta (specie quando siamo in rimonta e, con Sant’Elia in difficoltà, era sufficiente mettere la palla dall’altro lato): sembrano piccole cose ma invece, alla lunga, ti fanno perdere le partite. Poi continuiamo ad iniziare male i set, consumando poi tante energie in rimonte che ci riescono pure, ma una volta arrivate punto a punto ci manca poi il guizzo decisivo. Fortunatamente, in attesa della partita di Sabaudia a Brindisi, tutte le nostre concorrenti per la salvezza hanno perso, ma da qui alla fine della stagione dobbiamo cercare di strappare un jolly, come fu all’andata contro PVG Bari: fare punti in partite che non siano scontri diretti”.

Tabellini
CO.GE.D Pallavolo Teatina – Assitec 2000 Sant’Elia 0-3 (22-25, 19-25, 21-25)

CO.GE.D Pallavolo Teatina: Bozzetto (L), Furlanetto 2, Negroni 1, Di Bacco 12, Matrullo 8, Cocco 2, Rossi 5, Ragone 8, Romano 4, Perna (K) 4, Michetti (L)

Assitec 2000 Sant’Elia: Pantano 6, Borghini 4, Di Nardi 15, Kabunda 6, Dakaj 2, Botarelli 18, Impagliazzo 3, Vitozzi (L)

Pubblico: circa 200

Guarda anche

Chieti, Francesco Siragusa è neroverde

Chieti. Il Chieti F.C. 1922 a r.l. comunica di aver acquisito a titolo temporaneo dalla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + 15 =