lunedì , 20 novembre 2017
Home » Focus » Ambiente » Il WWF celebra venerdì 3 marzo a Pescara il World Wildlife Day con un doppio appuntamento

Il WWF celebra venerdì 3 marzo a Pescara il World Wildlife Day con un doppio appuntamento

 “Fratini d’Italia” al Liceo Marconi e alla Feltrinelli

La presentazione del libro di Franco Sacchetti diventa una preziosa occasione per parlare del piccolo trampoliere e della sua tutela con una particolare attenzione ai giovani. Si parlerà anche dell’intesa tra WWF Chieti Pescara e Lega Navale sul Parco della sabbia e delle dune

Pescara – Il 3 marzo, anniversario della firma della Convenzione di Washington (CITES), dal 2013 è stato proclamato dall’ONU come giornata mondiale della flora e fauna selvatica (World Wildlife Day) e l’edizione di quest’anno  è particolarmente dedicata ai giovani. Il WWF Chieti-Pescara ha inteso celebrare questa ricorrenza nel segno del Fratino – Charadrius alexandrinus – piccolissimo trampoliere che si ostina a nidificare su litorali troppo affollati, nonostante i nostri insensati comportamenti cerchino da decenni di scoraggiarlo e allontanarlo.

Lo farà con Franco Sacchetti, autore di “Fratini d’Italia. Cronache di resistenza dalle nostre spiagge”, un delizioso libbriccino a fumetti pubblicato da “Terra Nuova Edizioni”, protagonista di due diversi appuntamenti entrambi in programma venerdì 3.

Al mattino, dalle 10 alle 12, saranno protagonisti le ragazze e i ragazzi del Liceo Marconi, istituto che, grazie al dirigente scolastico prof. Florideo Matricciano e alla tutor prof. Assunta Di Cintio, ha avviato con il WWF un interessante percorso di alternanza scuola – lavoro. Nell’aula magna della scuola Sacchetti, che del Fratino si è occupato anche come volontario, parlerà del suo libro e della tutela del prezioso uccellino insieme al delegato del WWF Abruzzo Luciano Di Tizio e alla presidente del WWF Chieti Pescara Nicoletta Di Francesco. Si parlerà anche delle azioni concrete fatte e da programmare sul litorale pescarese e verrà annunciato il protocollo d’intesa tra WWF e Lega Navale finalizzato proprio a ottimizzare le azioni di tutela del Fratino.

Nel pomeriggio (ore 18, Libreria Feltrinelli), in un incontro aperto al pubblico al quale tutti sono invitati, Franco Sacchetti sarà accompagnato dal vice presidente nazionale del WWF Dante Caserta che, insieme alla delegata LIPU Chieti-Pescara Francesca Di Bartolomeo, parlerà con l’autore del libro e del Fratino, minuscolo eroe delle nostre spiagge. “Fratini d’Italia” è infatti un reportage a fumetti sulla stagione di nidificazione del Fratino: racconta la storia di resistenza di questo minuscolo, ma determinato cittadino delle nostre spiagge che reclama il suo diritto di residenza insieme a tante altre specie viventi. Il Fratino è un uccello limicolo, con lunghe zampe da trampoliere, che nidifica tra marzo e luglio, scavando una semplice buchetta nella sabbia dove depone le sue uova. In Italia, la sua popolazione si è dimezzata negli ultimi 10 anni tanto da essere classificata “in pericolo” nella Lista Rossa Nazionale. I suoi nidi sono esposti a qualunque genere di rischio mentre la spiaggia viene arata e invasa dagli ombrelloni. Ogni anno, centinaia di volontari fanno l’impossibile per proteggere nidi, uova e pulcini. Franco Sacchetti ci propone tutto questo e anche molto di più nelle sue pagine, farcite con piacevoli disegni e testi accattivanti. Se vi chiedete però come si conclude la storia, se c’è o meno un lieto fine, ebbene là si fermano la penna e la matita dell’autore… quel lieto fine dovremo scriverlo noi, tutti insieme.

 

“Fratini d’Italia”.

“Fratini d’Italia” è il primo libro nel suo genere in Italia: il fumetto è completato da un’appendice dedicata alle attività di conservazione e da una mappa dei siti di nidificazione in Italia. La pubblicazione del libro è stata facilitata da una campagna di crowdfunding lanciata nell’estate 2015 sulla piattaforma Produzioni dal Basso, che ha avuto grande successo, registrando il supporto di persone e associazioni.

 

L’Autore.

Franco Sacchetti, scrittore e autore di fumetti, ama raccontare storie su ecologia e sostenibilità, portandole anche nelle scuole. Tra le altre, vanta una collaborazione con la casa editrice “City Lights Italia” e nel 2009 ha pubblicato il romanzo illustrato “La marcia dei frigoriferi verso il Polo Nord” sul tema del riscaldamento globale.

Guarda anche

Orso ucciso a Pettorano, martedì 14 alle 10:30 la prima udienza in Tribunale a Sulmona

Il WWF presente in aula con l’avvocato Michele Perzone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − dodici =