domenica , 17 Ottobre 2021

Il Montesilvano si impone 6-4 al PalaRoma contro il Tenax Castelfidardo

Montesilvano. Con una prestazione solida, condita da molte belle giocate, il Montesilvano torna a vincere, dopo lo stop di sette giorni fa con l’Eta Beta, e supera tra le mura amiche il Tenax Castelfidardo. Gara equilibrata nel primo tempo, con i padroni di casa già vicini al gol, dopo 3 minuti e 20 secondi, con la traversa colpita da Dambrosio. Al gol del vantaggio di Junior (4.51) ha risposto Cassisi (9.41), ma è stato di nuovo il fuoriclasse brasiliano a colpire prima dell’intervallo (16.50), mandando i suoi al riposo sul 2-1. A inizio ripresa, lo strappo decisivo della gara: tre gol in fila per il Montesilvano, con Masi (2.07), ancora Junior (2.28) e Galliani (3.17), in appena 70 secondi. Gli ospiti hanno giocato stabilmente con il portiere di movimento negli ultimi dieci minuti, mettendo un po’ d’apprensione al pubblico del PalaRoma con il secondo e il terzo gol, ma infine arrendendosi alla sconfitta dopo il quarto sigillo personale, stavolta a porta vuota, di Junior. Prima della fine, Cassisi su punizione ha fissato il risultato finale sul 6-4. Con questa vittoria, il Montesilvano sale a quota 34 punti in classifica, al quinto posto solitario.
“E’ stata una bella prestazione – ha commentato a fine partita mister Gianluca Marzuoli –, come d’altra parte ce ne sono state tante quest’anno al PalaRoma. Il rammarico semmai è proprio quello di non essere riusciti a fare simili prestazioni fuori casa, dove invece abbiamo quasi sempre sofferto. Comunque, posso solo congratularmi con i ragazzi per oggi, hanno confermato le loro qualità e la loro crescita. La partita è stata virtualmente chiusa all’inizio del secondo tempo, sul 5-1, poi loro si sono giocati il tutto per tutto con il portiere di movimento, ma noi in fin dei conti abbiamo retto bene. Junior a dir poco decisivo oggi, peccato non averlo avuto a disposizione contro l’Eta Beta: sarebbe stata un’altra partita. Ora comunque giochiamoci partita per partita, senza guardare troppo la classifica. Mercoledì recuperiamo la partita contro Civitella, e sabato di nuovo in casa contro Potenza Picena: vediamo a che punto saremo sabato sera… per stasera, intanto, siamo contenti.”

Guarda anche

La Virtus Capello espugna il Biondi battendo di rigore il Lanciano 0-1

Lanciano. La Virtus Capello espugna il Biondi: la squadra di Carlucci, grazie ad un rigore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + cinque =