venerdì , 22 Ottobre 2021

Azienda Speciale a Montesilvano, l’associazione ‘club giamel’«Illegittima la permanenza del commissario straordinario»

“A Montesilvano, ci si impegna a rispondere alle polemiche basate su ATTI INCONFUTABILI ma nessuno si ” accorge ” che si continua a Violare le Norme Statutarie dell’Azienda Speciale” scrive Scaburri che citando l’articolo 10 dello Statuto dell’Azienda Speciale ora ne contesta l’inosservanza e la Violazione contenuta da parte di tutti gli organi competenti

l’Art. 10, al comma 2 ,  spiega il Presidente del club giamel, prevede infatti espressamente che ” iIn caso di scioglimento del c.d.a. lo stesso e’ sostituito da un Commissario Straordinario nominato dal Sindaco , il quale resta in carica fino alla nomina dei nuovi componenti il c.d.a.  “e comunque per un periodo NON superiore a TRE MESI. Sulla base di questa norma, va da se che il Sindaco risulta Inadempiente rispetto a tale obbligo,–commenta Scaburri – essendo trascorsi, ad oggi, oltre tre mesi dalla Nomina del Commissario, datata 25/10/2016.

Ad oggi, NON e’ stato ricostituito il C.D.A. , e di questo NESSUN Consigliere ha mai fatto nessun riferimento, a questa domanda, seppur tardivamente, spero che CHI DI DOVERE chieda spiegazioni”.

Sulla base di queste osservazioni, Scaburri fa sapere di avere presentato una  formale diffida, indirizzata anche al Prefetto di Pescara “affinche’ anche a Montesilvano si facciano rispettare le Leggi , gli Statuti ed i regolamenti annessi”.

S

Guarda anche

Ballottaggi: Licheri (SI) “unità e profilo progressista di alternativa al centro destra, per tornare ad essere maggioranza”

Pescara -“I ballottaggi di oggi ci consegnano una grande responsabilità: serve immediatamente accelerare sulla costruzione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + 13 =