giovedì , 9 Dicembre 2021

Mdp in Abruzzo. Nasce il comitato “Majella Orientale”: inaugurazione con Arturo Scotto

Tra i primi aderenti si registrano le adesioni di Rita Silvaggi (assessore comunale di Caramanico Terme) e Davide Morante (referente per Salle). «Sentiamo l’esigenza di un partito che lotti per ristabilire criteri di uguaglianza e giustizia sociale in Italia a partire dalla lotta alla disoccupazione – dichiara Morante – Bisogna invertire la rotta intrapresa negli ultimi anni: la sinistra deve tornare a fare la sinistra, lottando al fianco dei più deboli per tornare ad essere davvero utile per i cittadini. Ci proponiamo di creare ponti tra le varie forze del centrosinistra per una chiara svolta nel governo futuro del Paese». «C’è bisogno, in Italia, di una grande forza che torni ad essere propositiva, di sinistra nella mente e nel cuore – dichiara Rita Silvaggi – Nella mente perché, ripensando il modello di sviluppo in chiave di sostenibilità e di utilità, sappia proporre politiche del lavoro declinando i criteri dell’economia circolare, restituendo dignità al nostro sistema formativo; una sinistra che sappia guidare verso una transizione ecologia e contrasti le politiche che inseguono solo logiche contabili. Una sinistra nel cuore perché capace di ascoltare ed essere vicina alle categorie più deboli».
In questi giorni stanno nascendo svariati comitati territoriali promotori di Articolo 1 – Mdp in Abruzzo che ha già visto l’adesione del Deputato Gianni Melilla e del Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale Mario Mazzocca.

Guarda anche

A Celano nasce il gruppo di centrodestra “Coraggio Italia”

Celano – “È l’esito di un percorso che parte da lontano, e l’inizio di una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 13 =