giovedì , 20 febbraio 2020
Home » Terza pagina » Cultura » pizz’ e pizze, cule e cule! a Spoltore torna il gioco delle scucchie

pizz’ e pizze, cule e cule! a Spoltore torna il gioco delle scucchie

“E’ bello vedere che la nostra Biblioteca sta diventando un luogo di aggregazione e di riferimento per i nostri ragazzi” ha detto il sindaco Luciano Di Lorito. “Sono particolarmente felice poi di vedere questa tradizione, unica in Abruzzo, trasmettersi alle nuove generazioni. La biblioteca è il luogo più adatto per queste iniziative: a breve la inaugureremo ufficialmente e daremo continuità alle aperture e alle attività. ”

Il pomeriggio dedicato alla pittura delle uova è organizzato dalle associazioni musicali “La Centenaria” e “Coro Polyphonia Spoltore”: un modo per coinvolgere nella festa religiosa i più giovani recuperando il significato originario dell’uovo, simbolo della vita e della rinascita del Cristo, oggi diventato confezione di cioccolato per giocattoli: anticamente il gioco si svolgeva la domenica di Pasqua nel largo della Porta e continuava per l’intera mattinata del Lunedì al convento. Terminata la gara l’uovo rotto finiva nel cesto del vincitore, la cui soddisfazione maggiore non era il suo possesso, quanto l’aver conseguito la vittoria nel maggior numero di sfide. Il bottino finiva in una specie di dispensa collettiva, che nei pomeriggi della domenica e del lunedì di Pasqua veniva messa a disposizione di tutti nella tradizionale festa che si svolgeva nel largo anteriore al convento di Spoltore.

Guarda anche

Pescara riavrà la Porta del Mare: Peschi “resta solo da stabilire il luogo in cui farla rinascere”

Pescara – Torneranno a splendere i colori della Porta del Mare: il progetto è stato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 11 =