mercoledì , 3 Marzo 2021

A Torre de’ Passeri torna la Corsa della Memoria 

Sport e solidarietà, dunque, che uniranno  atleti ed appassionati del podismo, ma anche famiglie, bambini e ragazzi che parteciperanno all’evento sportivo promosso dal Comune e patrocinato dal Coni Abruzzo, quando Torre de’ Passeri accoglierà, secondo le previsioni, almeno 600 podisti che arriveranno da tutto l’Abruzzo per la settima edizione della competizione.  La gara podistica di valenza regionale è inserita nel circuito Corri l’Abruzzo e si svolgerà su circuito cittadino ad anello, con un percorso in parte mutato rispetto alle passate edizioni a causa della presenza di alcuni cantieri.

Ritrovo previsto domenica 23 aprile in piazza Papa Giovanni XXIII, dalle ore 8.30. Qui alle ore 9.30 partiranno le gare giovanili (fino a 16 anni), mentre alle ore 10.00 è fissata la partenza delle gare riservate agli adulti che correranno, per la competitiva su un circuito di 8 Km, mentre per la family run su un percorso di 2,5 Km  (1 giro) o di 5 Km (2 giri). Una competizione, la family run, da cui l’organizzazione si aspetta molto visto il coinvolgimento di tanti bambini e ragazzi con i loro familiari.
La premiazione è prevista a fine competizione, intorno alle ore 11,00, quando saranno consegnati i riconoscimenti ai primi 6 atleti classificati, ma anche i premi di categoria (i primi 5 e le prime 5) e otto riconoscimenti per i gruppi più numerosi che parteciperanno alla manifestazione. Inoltre, sarà consegnato all’Associazione Vittime Universitari Sisma 2009 (A.V.U.S. 6 aprile 2009 onlus) il ricavato della manifestazione che verrà poi destinato a finanziare progetti di studio di giovani studenti universitari.

“Come per gli anni passati, siamo certi che la Corsa della Memoria si dimostrerà una grande festa dello sport e della solidarietà – hanno spiegato il sindaco Piero Di Giulio e l’assessore comunale allo sport Giovanni Mancini –, auspichiamo la presenza a Torre de’ Passeri non solo di agonisti e amanti del podismo ma anche di tanti ragazzi e famiglie che correranno su circuito cittadino, in parte modificato rispetto alle scorse edizioni. Il ringraziamento – hanno concluso Di Giulio e Mancini – va ai partecipanti, a coloro che, a vario titolo, lavorano all’organizzazione di questa settima edizione e a tutti quelli che raccoglieranno domenica questa sfida di altruismo in una competizione capace di valicare la manifestazione sportiva per non dimenticare, guardando al futuro con gli occhi della speranza, dell’intelligenza, della preparazione e del rispetto delle regole”.

La logistica della Corsa della Memoria è curata dall’ex olimpionico e maratoneta abruzzese Alberico Di Cecco e dalla società Farnese Vini Pescara. Le iscrizioni si ricevono via fax o e-mail fino alle ore 20:00 di venerdì 21 aprile.

Per le gare giovanili e la non competitiva è possibile iscriversi fino a mezz’ora prima della partenza. Info web www.comune.torredepasseri.pe.it; www.abruzzogare.com; www.circuitocorrilabruzzo.it; www.pulsonirunningteam.blogspot.it,  tel. 0859112102 e c.ervana@virgilio.it.
Intanto si registrano 38 preiscrizioni degli studenti, bambini e ragazzi, dell’Istituto Comprensivo di Torre de’ Passeri, che hanno consegnato proprio stamane le adesioni al progetto promosso da Comune ed Istituzione Scolastica.

Ci si potrà comunque iscrivere alla corsa direttamente in piazza Papa Giovanni XXIII a Torre de’ Passeri, al desk allestito nei pressi del Municipio.

Quota di iscrizione 6 euro, 3 euro per bambini e ragazzi.
La partecipazione alla Corsa della Memoria è valida per il Corrilabruzzo (15 punti) e prova unica per il campionato Uisp Strada.

Guarda anche

Altro gol nel finale: la Tombesi non va oltre il pari

Finisce 3-3 contro il Lucrezia, in una gara segnata dagli infortuni (Fabiano e Dell’Oso) e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro − 2 =