lunedì , 26 Settembre 2022

Trofeo Squillamantis, devoluti 4.000 euro alla Uildm

Soddisfatto l’organizzatore Graziano Wade dell’associazione Squillamantis che ha sottolineato «l’importantissimo contributo dei tanti sponsor che ci hanno sostenuto e che hanno permesso di collaborare alla preziosa attività della Uildm nella lotta alla distrofia muscolare». La gara non agonistica di duathlon ha visto gli atleti suddivisi in due categorie, quella degli adulti e quella degli Iron Kids, con bambini e ragazzi dai 5 ai 16 anni, sfidarsi in 5 km di corsa, 14 di bike e 2 di corsa. La manifestazione è stata affiancata anche da una gara di pattinaggio di 15 km. Testimonial della manifestazione è stata Roberta Pagliuca, triatleta affetta da tetraparesi spastica, partecipante insieme a Graziano Wade all’Iron Man 70.3.

Il trofeo è stato intitolato a Gianni Fargione, podista molto conosciuto, scomparso ad aprile 2015, dopo essersi ammalato di Sla e Lorenzo Apolloni, che fu uno dei soci fondatori della cooperativa “Insieme Diversamente”, due persone che tanto hanno dato al mondo dello sport e della solidarietà.

Guarda anche

Il circuito CorriMarsica Uisp accoglie il Trail Pescinese del 25 settembre tra cultura, natura e solidarietà

Podismo nella versione estrema “trail” a Pescina domenica 25 settembre: in piena fase di organizzazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

uno − 1 =