sabato , 8 Maggio 2021

DOPO I FATTI DI VIOLENZA ACCADUTI A PESCARA MELILLA INTERROGA IL MINISTRO MINNITI, SCLOCCO E MAZZOCCA PRESENTANO LEGGE CONTRO OMOFOBIA

IL TESTO DELL’INTERROGAZIONE PRESENTATA DA MELILLA

Al Ministro dell’Interno. — Per sapere – premesso che:
giovedì 18 maggio 2018 sul lungomare di Pescara un ragazzo è stato insultato, inseguito ed intimorito per il suo orientamento sessuale, come appreso dalle pagine del quotidiano Il Centro del 22 maggio 2017;
nella notte tra il 20 e il 21 maggio, davanti i circolo ARCI in via delle caserme 38 a Pescara, due giovani sono stati aggrediti e picchiati da persone dichiaratesi razziste e allontanatesi facendo il saluto romano come appreso dalle pagine del quotidiano Il Centro del 22 maggio 2017—:
cosa si intenda fare per garantire la sicurezza nella città di Pescara, impedire che non si ripetano aggressioni ancor più gravi per la loro matrice omofoba e fascista assolutamente contraria allo spirito repubblicano e antifascista dell’Italia.
Gianni Melilla

Guarda anche

Montesilvano, lunedì 3 maggio Consiglio comunale in sessione straordinaria

Montesilvano – È stato convocato il Consiglio Comunale in sessione straordinaria ed urgente in 2a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 5 =