lunedì , 21 Settembre 2020
La sede dell'ICRAnet

Il sindaco Alessandrini nomina Carlo Masci come componente del Comune per il Consiglio direttivo dell’IcraNET

Pescara – Il consigliere Carlo Masci sostituirà l’ex sindaco Carlo Pace quale componente indicato dal Comune di Pescara per il Consiglio Direttivo dell’IcraNET, la carica è a titolo gratuito. Il consigliere è stato nominato dal sindaco Marco Alessandrini ieri su indicazione del responsabile del Centro professor Remo Ruffini a causa della scomparsa di Pace, che ne è stato lo storico componente.

 

“Ho accolto con molta naturalezza la proposta del professor Ruffini per la nomina di Carlo Masci – così il sindaco Marco Alessandrini – Una sostituzione che arriva dopo la prematura scomparsa di Carlo Pace, che dell’IcraNET era orgoglioso e fiero e che considerava questo speciale ambito di studio, ricerca e internazionalità che lui ha visto nascere e crescere, un’occasione di sviluppo per la nostra città.

Sono sicuro che il nome di Carlo Masci indichi continuità di impegno in tal senso e sono anche certo che in tale ruolo saprà incarnare il valore lavoro e della passione profuse da Pace nel rappresentare la città in seno ad un organismo che dialoga con il mondo e porta il nome di Pescara in consessi di altissimo prestigio.

A Masci va il mio più sincero buon lavoro, perché possa continuare la via tracciata dal suo predecessore e aggiungere il contributo innovativo della visione con lui condivisa sin dall’inizio della storia dell’IcraNET a Pescara, di cui Pace fu un determinato e concreto fautore”.

Guarda anche

Estate 2020: Hg chiude per ferie – VIDEO

Cari lettori di Hg news anche quest’anno ad agosto spegneremo lasciandoli alla polvere, computer, registratori, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 4 =