giovedì , 20 giugno 2019
Home » Sport » “Abruzzo All Stars” per Amatrice allo Stadio Adriatico

“Abruzzo All Stars” per Amatrice allo Stadio Adriatico

Pescara. Di scena un appuntamento sportivo di grande solidarietà con la “Partita del Cuore” che si terrà giovedì 29 giugno giugno alle ore 21 allo “Stadio Adriatico Cornacchia” di Pescara organizzato dall’Associazione Armoniae in collaborazione con l’assessorato allo Sport guidato da Giuliano Diodati. Il ricavato sarà devoluto al comune di Amatrice per la ricostruzione post-sisma. …

Pescara. Di scena un appuntamento sportivo di grande solidarietà con la “Partita del Cuore” che si terrà giovedì 29 giugno giugno alle ore 21 allo “Stadio Adriatico Cornacchia” di Pescara organizzato dall’Associazione Armoniae in collaborazione con l’assessorato allo Sport guidato da Giuliano Diodati. Il ricavato sarà devoluto al comune di Amatrice per la ricostruzione post-sisma.
In campo due formazioni che annovereranno personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura e dello sport: Abruzzo All Stars” presieduta da Modesto Lanci e la Selezione dell’Associazione Armoniae presieduta da Luigi Abete. Organizzatrice dell’evento è Donatella Columpsi Abete che ha invitato come madrina dell’evento Raffaella Zardo mentre il commento a bordocampo e le interviste “live” dei protagonisti che scenderanno sul terreno di gioco è affidato alla giornalista Mila Cantagallo e al cabarettista Federico Perrotta. A preludio della partita il tenore Piero Mazzocchetti intonerà le note dell’inno nazionale.
La formazione l’Abruzzo All Stars, guidata tecnicamente sin dalla sua fondazione da Mister Giovanni Galeone, in squadra annovera il cabarettista Marco Papa, il cantante Piero Mazzocchetti, il compositore cinematografico Davide Cavuti, gli ex-calciatori Bruno Nobili, Franco Marchegiani, Michele Gelsi, Ubaldo Righetti, Edy Bivi, Fabrizio Cammarata, Gianluca Colonnello, Toto’ Martorella, il presidente della Pescara Calcio Daniele Sebastiani, il dirigente sportivo Dino Zampacorta. Gli altri artisti coinvolti sono Piero Delle Monache, Silvano Torrieri, Amedeo Giuliani, Simone Pavone, Marko Ferrari, Tony Nevoso.
La selezione dell’Associazione Armoniae vedrà schierati nella propria squadra personaggi dello sport e dello spettacolo quali Mattia Destro, Jack Bonaventura, Raffaele De Rosa, Alessandro Calabrese e tanti altri.

“Siamo contenti di continuare a contribuire alla rinascita dei territori colpiti dal sisma – commeta l’assessore allo Sport del Comune di Pescara Giuliano Diodati – La partita del cuore si aggiunge a quanto è stato già fatto per le popolazioni e per i territori colpiti dal sisma e ora interessati da una difficile e necessaria ricostruzione. Il Comune di Pescara è stato fra i tantissimi a scendere in campo a favore delle comunità marchigiane, già a poche ore dal primo distruttivo terremoto, in particolare quella di Pescara del Tronto a cui ci accomuna il nome. Abbiamo aperto una sottoscrizione che servirà a realizzare un centro di aggregazione in loco, ma siamo pronti a collaborare perché altre sottoscrizioni si aggiungano. Per questo invitiamo tutti a fare sentire la propria presenza solidale in campo e sugli spalti dell’Adriatico Cornacchia il 29 giugno. Sarà una serata di divertimento, perché vedremo giocare vecchie e nuove glorie del calcio abruzzese e sarà una giornata di grande solidarietà a cui Pescara come al solito non farà mancare il suo apporto”.

Guarda anche

Pianella si aggiudica il bando del governo per il nuovo manto sintetico allo stadio

Pianella - Il comune di Pianella si è aggiudicato il bando “Sport e periferie”, un fondo complessivo di 63 milioni di euro per l’annualità 2019 stanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri- ufficio per lo sport- e destinato ad interventi volti alla realizzazione o all’adeguamento degli impianti sportivi. Il comune vestino è risultato essere il primo in graduatoria tra tutti i comuni abruzzesi, intercettando integralmente il finanziamento richiesto, pari a 420.000 euro, ovvero il 70% dell’importo necessario per la trasformazione in erba sintetica del terreno di gioco e lo spostamento di una torre faro dello stadio “M. Di Benedetto” in c.da Nardangelo. La quota parte di cofinanziamento, pari al 30 % dei complessivi 600.000 euro, sarà a carico del comune stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 − due =