martedì , 2 Marzo 2021

Francavilla – San Nicolò 0-1, primo successo per i ragazzi di Campanile – VIDEO

La cronaca
Al 1’ Francavilla subito pericoloso con Banegas che riceve dalla sinistra e centra la traversa. Al 12’ si fa vivo il San Nicolò con Tedesco che con un rasoterra manda di poco sul fondo. Al 16’ ancora ospiti in avanti con un cross di Ndiaye dalla destra per Chiacchiarelli che manda di un soffio a lato. Al 18’ il Francavilla reclama un penalty per un presunto atterramento un area di Mozzoni su Fofana. 1’ dopo Spacca prodigioso nella ribattuta su una conclusione di Tedesco da buona posizione. Al 22’ si rifà vivo il Francavilla con Banegas che appoggia per Palombo che fa la barba al palo. 1’ più tardi Mozzoni ancora per il numero 9 biancazzurro che per poco non centra lo specchio. Poco dopo Banegas si accentra ma la sua conclusione è troppo centrale e non impensierisce Di Berardino che blocca. Al 28’ Tedesco da posizione defilata manda di un nulla sopra la traversa. Al 32’ Mbiaye mette in mezzo per Misto che manda di poco alto. Poco dopo lo stesso numero 11 biancazzurro riceve un lancio e non centra di un soffio lo specchio della porta. Al 42’ Di Benedetto appoggia dalla sinistra per Tedesco che a fil di palo manda sul fondo. È il preludio al vantaggio del San Nicolò che arriva al 44’ con Di Benedetto che finalizza un buon fraseggio dei suoi.
Nella ripresa al 1’ Di Benedetto ci prova dalla distanza, in tuffo Spacca devia in angolo. Al 4’ ci prova Palombo con un rasoterra che però è fuori misura. Al 13’ Maisto per Ndiaye che appoggia per Massetti che manda a lato. Al 19’ Maisto in mezzo per Moretti sul quale ribatte con i piedi l’estremo giallorosso. 1’ dopo su Kane Spacca devia in angolo. Al 23’ dopo una serie di batti e ribatti il neo entrato Procida manda a lato. Al 39’ Zerbo raccoglie una ribattuta e manda fuori. Al 44’ su un traversone proveniente dalla destra Procida la prende male e manda sul fondo.

Le dichiarazioni dei due tecnici

Pierluigi Iervese (allenatore Francavilla): “Oggi sconfitta meritata perché abbiamo fatto una bruttissima partita in tutti i sensi, una sconfitta meritata e che ci dovrà servire per il futuro per la cattiveria e la determinazione. Però per l’impegno non posso rimpreoverare nulla ma l’approccio non è stato come quello di domenica ed abbiamo commesso un grave errore. Il San Nicolò sicuramente ha fatto meglio di noi, soprattutto al primo tempo, hanno fatto la partita che mi aspettavo. Però ripeto questo ci dovrà servire per il futuro perché non si possono approcciare le partite così. Io non pensavo che oggi sarebbe stata una partita in discesa, anzi alla vigilia ero molto preoccupato perché sapevo che il San Nicolò è una squadra di categoria, quindi una squadra determinata, rognosa e che sa il fatto suo. Due settimane fa abbiamo perso un’altra partita in casa ma abbiamo affrontato la gara in un altro modo, invece oggi non siamo stati bravi a fare quello che dovevamo fare”.

Luca Campanile (allenatore San Nicolò): “Sono molto contento della prestazione dei ragazzi perché settimana dopo settimana i ragazzi stanno metabolizzando quello che ogni giorno gli chiedo, quindi riuscire a dare tanta intensità, attaccare con 4-5 persone, riuscire a gestire la partita. Giorno dopo giorno vedo i ragazzi crescere e sicuramente non era facile venire a giocare a Francavilla con una squadra che ha programmi rispetto ai nostri diversi e soprattutto venivamo da due sconfitte che secondo me erano non meritate perché avevamo fatto le stesse prestazioni di oggi e siamo usciti con zero punti. Quindi non era facile, però i ragazzi hanno risposto bene, la squadra è stata matura, ha saputo giocare con il cuore e in questo modo ci potremmo togliere delle grosse soddisfazioni. Abbiamo creato parecchie occasioni, bisogna lavorare su questa cosa perché bisogna stare concentrati fino al 90° e le gare vanno chiuse, però guardando gli aspetti positivi la squadra costruisce e recepisce le cose importanti del calcio come creare intensità, creare gli spazi, deve saper gestire la partita. Comunque la squadra è giovane e sono contento di quello che sta facendo fino ad ora”.

Tabellino
Francavilla: Spacca, Fiore, Sembroni, Palombo, Fofana, Miccichè (21’ st Procida), Molenda (11’ st Di Pinto), Mele (24’ st Zerbo), Sanseverino (1’ st Di Renzo), Banegas (34’ st Galli), Romeo A disposizione: Faggiano, Amenta, Milizia, Di Pietrantonio Allenatore: Iervese
San Nicolò: Di Berardino, Ndiaye (40’ st Bazano), Mozzoni, Kane, Belchev, De Santis, Chiacchiarelli (8’ st Massetti), Sassarini, Tedesco, Di Benedetto (16’ st Moretti), Maisto (31’ st Tersini) A disposizione: D’ostilio, Fabriani, Nisi, De Carolis, Moriero Allenatore: Campanile
Arbitro: Braccini (sezione di Macerata)
Assistenti: Goretti (sezione di Perugina) e Suriani (sezione di Perugina)
Marcatori: 44’ pt Di Benedetto
Ammoniti: Semproni, Romeo (F) Tedesco (SN)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 0’ pt 5’ st, angoli 5–6 per il San Nicolò

 

Guarda anche

Altro gol nel finale: la Tombesi non va oltre il pari

Finisce 3-3 contro il Lucrezia, in una gara segnata dagli infortuni (Fabiano e Dell’Oso) e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + diciannove =