venerdì , 22 Ottobre 2021

Chieti Calcio Femminile, Barbara Benedetti: ‘Contro la Lazio dobbiamo conquistare i tre punti’

Sarà un match difficile per le ragazze di mister Lello Di Camillo che hanno lavorato duramente per arrivare pronte all’impegno e cercare di replicare la brillante vittoria colta in trasferta contro la Virtus Partenope nell’ultimo match ufficiale disputato.
Con la Lazio si giocherà allo Stadio “N. Marcantonio” di Cepagatti alle 14.30.
Barbara Benedetti è una delle ragazze rimaste a Chieti per abbracciare il nuovo progetto della società neroverde. Ormai è una veterana visto che questa per lei è la sesta stagione nel capoluogo teatino.
Così presenta il match contro la Lazio:
“In queste due settimane abbiamo lavorato duramente, la scorsa più dal punto di vista tecnico, in questa più sul campo. Ci aspetta una partita difficile contro una buona squadra che viene da due vittorie su due match disputati. Dovremo dare prova di carattere in campo, sono fiduciosa visto che ci siamo allenate bene. Veniamo da una sconfitta alla prima ed una vittoria alla seconda, quest’ultima convincente contro la Virtus Partenope. Vogliamo continuare la striscia positiva e conquistare i tre punti: dobbiamo vincere nella speranza di giocare anche bene”.
Barbara Benedetti mette in evidenza le difficoltà del match sottolineando la forza delle avversarie: “La Lazio è una buona squadra, temo la loro maggiore esperienza rispetto a noi. Giochiamo in casa e speriamo sia un vantaggio. Non dobbiamo sottovalutare il loro valore: hanno sempre giocato in alte categorie. Ci sono due o tre giocatrici che sono storiche, a centrocampo sono messe molto bene. La nostra arma deve essere l’unione, dobbiamo avere la grinta giusta in campo e dimostrare di avere la voglia di vincere”.
Barbara Benedetti ha le idee chiare anche sull’obiettivo stagionale del Chieti:
“Per me è il sesto anno qui. In questa stagione bisognerà provare a raggiungere il terzo posto che permetterebbe di mantenere la categoria visto che ci sarà la riforma dei campionati: come si sa se arrivassimo dal quarto posto in giù andremmo infatti andremmo a disputare il Campionato Interregionale quindi il terzo posto sarà il nostro primo obiettivo. È chiaro che sarà dura visto che ci sono tante compagini di livello. Siamo una squadra tutta nuova, ricostruita da zero, con poche giocatrici dello scorso anno rimaste. Le ragazze che sono arrivate sono tutte bravissime sia dentro che fuori campo: ci stiamo trovando molto bene, siamo un bel gruppo, siamo unite. Ora dovremo dimostrare le nostre qualità in ogni partita”.

Guarda anche

La Virtus Capello espugna il Biondi battendo di rigore il Lanciano 0-1

Lanciano. La Virtus Capello espugna il Biondi: la squadra di Carlucci, grazie ad un rigore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 7 =