martedì , 20 agosto 2019
Home » 2017 » ottobre » 06

Archivio giornaliero: 6 Ottobre 2017

Pescara Calcio a 5, ostacolo Came Dosson prima della trasferta europea

Pescara. Ultima gara in Italia prima della trasferta europea. La terza giornata di campionato in Serie A porrà al cospetto del Pescara la capolista CameDosson (match in programma domani con calcio di inizio fissato alle ore 18:30), poi la truppa partirà alla volta della Bielorussia dove sarà impegnata nel Girone “Main Round” di Futsal Cup (per questo motivo, la gara con la Lazio, originariamente prevista in data 15 ottobre, sarà posticipata a martedì 24 ottobre 2017 al “Pala Gems” di Roma alle ore 20.30). I biancazzurri partiranno lunedì alle 12.40 da Roma Fiumicino con un volo diretto per Minsk e rientreranno in sede in data 15.

Leggi ancora »

Tombesi, gara d’esordio in casa contro il Cln Cus Molise

Ortona. Dopo il positivo debutto di sabato scorso in Coppa Italia contro la Real Dem, la Tombesi è pronta anche alla prima gara di campionato. L’avversario di turno, l’ostico CLN Cus Molise, costituirà certamente un ostacolo duro da superare, ma i giocatori di mister Morena sono pronti a far parlare il campo e a mostrare la loro voglia e il loro valore. Tra i tanti volti nuovi, uno dei più attesi è certamente Jordi Hernández Vidal, assente per squalifica nella gara di coppa. Negli ultimi giorni, il laterale spagnolo si è allenato con costanza e applicazione, pur non vivendo un momento sereno per le notizie che arrivavano dal suo paese:

Leggi ancora »

Chieti Calcio Femminile, Di Camillo: ‘A Napoli per cercare di conquistare i primi tre punti’

Chieti. Dopo la sconfitta subita all’Angelini la scorsa settimana contro il Latina al debutto in campionato, il Chieti Calcio Femminile affronterà in trasferta la neo promossa Virtus Partenope domenica prossima. Partita insidiosa, ma le neroverdi vogliono fortemente conquistare i primi tre punti della stagione per rialzarsi subito e riprendere al meglio la corsa. Giulia Di Camillo crede molto in una squadra fortemente rinnovata. Tante giovanissime desiderose di far bene, alcune giocatrici di esperienza rimaste per fare tornare grande il Chieti ed altre arrivate a dare man forte: questo il progetto scelto dalla società per affrontare questa nuova stagione, un progetto sicuramente coraggioso con l’obiettivo di tornare presto su palcoscenici più importanti.

Leggi ancora »

Porto di Ortona, parere sfavorevole dell’Autorità Portuale all’insediamento Gpl – VIDEO

Ortona. Il sindaco di Ortona, Leo Castiglione, annuncia con soddisfazione che l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale ha dato “parere sfavorevole in ordine alla valutazione dell’istanza presentata dalla società Seastock Srl” per la realizzazione di un deposito di 25mila metri cubi di Gpl nel porto di Ortona. L’Autorità di Sistema presieduta da Rodolfo Giampieri, competente al rilascio della concessione demaniale, interpellata dal Ministero dello Sviluppo Economico, lo scorso 27 settembre attraverso il suo Comitato di Gestione ha approvato una relazione tecnico-amministrativa che mette in evidenza le sostanziose incongruenze del progetto presentato dalla società del Gruppo Tosto srl e relativo a un deposito di ricezione, stoccaggio e scarico di Gpl nell’area a nord dello scalo ortonese.

Leggi ancora »

Ambiente: 5 faggete vetuste abruzzesi riconosciute patrimonio dell’umanità dall’Unesco

Pescara- L'Unesco ha inserito 5 faggete vetuste del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, tra i siti patrimonio dell'umanità. E' la prima volta per l'Abruzzo. Nel Parco sono state selezionate 5 faggete, per una superficie complessiva di 937 ettari, ricadenti nei comuni della provincia dell'Aquila. Oltre a Val Cervara, in vita da oltre 500 anni, sono state riconosciute le faggete di Moricento (Lecce nei Marsi), Coppo del Principe e Coppo del Morto (Pescasseroli) e Cacciagrande (Opi).

Leggi ancora »

Strada parco: i comitati greenway  “pessimi esiti, in Italia, della legge 211/1992. Lecce e Pescara gemellate nell’errore“

Pescara  - “A Pescara, per la Filovia mai nata, la stazione appaltante GTM - oggi TUA SpA - ha elettrificato, con insulsa ostinazione, l'unico viale ciclo pedonale della città, riveniente dal rilevato ferroviario della Vecchia Ferrovia Adriatica, dismessa a gennaio 1988” è quanto afferma in una nota Ivano Angiolelli, coordinatore dei comitati nati a tutela della strada parco nella funzione sociale di greenway.

Leggi ancora »