venerdì , 17 gennaio 2020
Home » Sport » Eccellenza, River Chieti – Spoltore 0-2

Eccellenza, River Chieti – Spoltore 0-2

Chieti. Continua a volare alto e a far sognare i tifosi lo Spoltore Calcio. Nel turno infrasettimanale del primo novembre, gli uomini di Donato Ronci battono con un secco 2-0 il River Chieti dell’ex Guido Di Nicola. Settimo risultato utile consecutivo e zona play off agganciata, complice anche la sconfitta dell’Angolana contro il Paterno. Una vittoria non facile maturata nella ripresa grazie alle prodezze dei suoi bomber: Fabrizio Grassi, sempre lui, il super bomber dello Spoltore che continua a regalare caramelle ai tifosi, e lo spagnolo Mario Sànchez Berbil, alla sua seconda realizzazione consecutiva.

La cronaca. River scende in campo rimaneggiato. Mister Marchetti deve fare a meno di Antignani, Feragalli e Ciarfella. Di Renzo non al meglio si accomoda in panchina. In campo a dettare i tempi trova spazio il grande ex, Guido Di Nicola, il 35enne fantasista spoltorese che ha vestito la maglia azulgrana lo scorso anno. Anche Ronci ha i suoi probelmi. Ancora fuori Sborgia, Mottola, Mbodj e Sbaraglia. Recupera in extremis Emmanuel Ewansiha che torna in campo ad un mese esatto dal suo infortunio. Il primo tempo è stato avaro di azioni degne di nota. La partita è rimasta bloccata con le uniche azioni degne di nota portate avanti da Paquito Morales. Molto più vivace invece la ripresa. La prima conclusione pericolosa è di marca rosanero con lo splendido calcio di punizione battuto da Scariti che Proietti devia altrettamento splendidamente. La risposta azulgrana è affidata nuovamente a Morales, ma anche in questo caso Napoli respinge. Poco dopo è il rientrante Ewansiha ad andare vicino alla rete. Al sedicesimo, invece, gli ospiti sbloccano. Andrea Zanetti, migliore in campo per gli spoltorese, fa partire uno splendido cross dalla linea di fondo per Fabrizio Grassi, che, di prima intenzione, batte a rete e realizza la sua quinta rete stagionale. Il gol taglia le gambe ai padroni di casa mentre gli ospiti amministrano e provano a colpire in contropiede. Riuscendoci poco dopo la mezz’ora con lo Sànchez, che, dopo aver trovato la rete domenica scorsa, sembra averci preso gusto. 2-0 e altri tre punti incamerati.

Donato Ronci: “Sono contento della presazione della squadra contro una squadra ostica e su un terreno di gioco piccolo con un fondo duro, a causa dell’usura del sintetico. Abbiamo interpretato nel migliore dei modi la gara non concedendo nulla. Nella seconda parte siamo rientrati con più convinzione ed abbiamo trovato il gol con una grande azione corale di squadra finalizzata da Grassi e poi il raddoppio di Mario. La squadra sta bene. Dobbiamo continuare sulla strada intrapresa, vivendo alla giornata. Vorrei chiudere facendo i complimenti al River. E’ una squadra che fa giocare tanti giovani, hanno fatto degli ottimi risultati contro le prime della classe ed è una squadra molto organizzata. Complimenti a Marchetti per il gran lavoro svolto. Non sarà facile per nessuno strappare punti qui”.

RIVER CHIETI-SPOLTORE CALCIO 0-2 (14′ st Grassi, 36’st Sanchez)

River Chieti: Napoli, Di Carlo, De Marco, Marcelli, Di Pasquale, Dema (28′ st Di Renzo), Criscolo (45’st Morretti), Barbarossa (44′ Corradini), Bassi (16’st Federico), Di Nicola, Scariti. A disposizione: Brattelli, Buccella, De Nardis. Allenatore: Marchetti

Spoltore Calcio: Proietti, D’Intino (45’st Di Marco), Vitale, Di Camillo, Buonafortuna, Ewansiha (42’st Zucchetti), Grassi (26’st Pavese), Zanetti, Raneri (20’st Vera), Morales, Nardone (20’st Sanchez). A disposizione: Gentileschi, Pompa. Allenatore: Donato Ronci

Terna arbitrale: Davide Sciubba di Pescara coadiuvato da Mattia Pelagatti e Alessandro Pennese di Pescara

Ammoniti: De Marco (R), Buonafortuna, D’Intino (S)

Guarda anche

La Connetti.it sbanca Castellana Grotte

Castellana Grotte. Inizia nel migliore dei modi il 2020 della Connetti.it, che per la prima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × due =