domenica , 19 novembre 2017
Home » Sport » Coppa della Divisione: Tombesi a Campobasso

Coppa della Divisione: Tombesi a Campobasso

Ortona. Dopo la vittoria contro la Real Dem e il primo posto consolidato in campionato, la Tombesi è pronta a tuffarsi in una nuova competizione. La Coppa della Divisione, ultima arrivata nel panorama del futsal nazionale, obbligherà i ragazzi di mister Morena ad un insolito turno infrasettimanale e serale, domani a Campobasso. Il CLN Cus …

Ortona. Dopo la vittoria contro la Real Dem e il primo posto consolidato in campionato, la Tombesi è pronta a tuffarsi in una nuova competizione. La Coppa della Divisione, ultima arrivata nel panorama del futsal nazionale, obbligherà i ragazzi di mister Morena ad un insolito turno infrasettimanale e serale, domani a Campobasso. Il CLN Cus Molise è avversario ostico e complicato, battuto non senza fatica per 2-1 ad Ortona, nella prima di campionato, ma certamente pronto a prendersi una rivincita nella gara secca: chi vince avanzerà alla fase successiva della competizione, per chi perde invece la Coppa della Divisione sarà già un ricordo. Della sfida in terra molisana ci ha parlato Daniele Trusgnach, il giovane secondo portiere che sabato scorso, contro la Dem, ha fatto il suo debutto in un campionato di serie B:

“È stata certamente un’emozione per me. Non posso paragonarla a quella per il debutto assoluto in una prima squadra, ma ci si avvicina, specie poi in un palazzetto così gremito come era quello di Ortona sabato, almeno per me che ero abituato al campionato di serie C. Sto vivendo un fondamentale anno di crescita, dopo due stagioni in cui non avevo avuto un preparatore, e quello che cercavo era proprio questo: tornare ad allenarmi con continuità. Devo ringraziare Andrea Di Buono per tutto il lavoro e il tempo che mi dedica, e anche il mio titolare, Dario Dell’Oso, da cui c’è solo da imparare. Ho un ottimo rapporto anche con gli altri due portieri, Lorenzo Lemma e Mirko D’Angelo, siamo un bel gruppo di lavoro e c’è buona intesa tra noi. Domani sarà una gara particolare, in una competizione nuova e non so dire francamente come sarà. Credo che sia noi che il Cus Molise ci terremo a fare bene, anche se per entrambe sono certo che sia il campionato il vero obiettivo. Non so se giocherò, con Dario davanti ci sono poche speranze… però ci spero!”.

Guarda anche

Tombesi a Pratola per il secondo derby consecutivo

Ortona. Al termine di una settimana densa di impegni, con le vittorie in campionato contro la Real Dem e in Coppa della Divisione contro CLN Cus Molise, la Tombesi cerca il terzo successo in sette giorni nell’insidioso derby di Pratola. Su un campo piccolo e in un clima sempre caldo (come dimostrano anche le sfide dello scorso anno tra le due formazioni), i ragazzi di mister Morena non avranno vita facile ma inseguiranno la sesta vittoria del campionato, in grado di tenere a distanza le avversarie in classifica. Il Sagittario è fermo a 6 punti, al penultimo posto, ma il Direttore Sportivo Alessio Rossi non si fida affatto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 4 =