lunedì , 11 dicembre 2017
Home » Polis » Città » Dalla federazione  BBC donato alla Provincia di  Pescara un trattore gommato per per spazzare la neve e spargere il sale

Dalla federazione  BBC donato alla Provincia di  Pescara un trattore gommato per per spazzare la neve e spargere il sale

Pescara – Nella mattinata di ggi è stato acquisito e inaugurato il trattore gommato “New Holland” donato dalla Federazione delle Banche di Credito Cooperativo di Abruzzo e Molise alla Provincia di Pescara. Il mezzo polifunzionale – che all’occorrenza viene utilizzato come mezzo per sgombro neve e spargisale – andrà ad implementare  il parco dei mezzi patrimonio dell’Ente.

Oggi la consegna simbolica delle chiavi al presidente della Provincia Antonio Di Marco e al Prefetto Gerardina Basilicata, alla presenza dei sindaci del territorio e dei vertici della BCC: il Presidente nazionale delle Banche di credito Cooperativo, Augusto dell’Erba, il Presidente e il Direttore regionale, rispettivamente  Alfredo Savini ed Ermanno Alfonsi.

Il presidente della Provincia Di Marco, ringraziando i vertici della Federazione e ricordando tutti i passaggi della donazione,  dal prima comunicazione da parte della federazione alla delibera del Consiglio provinciale che ne ha formalizzato l’acquisizione,  ha anticipato che si sta predisponendo il piano neve anche con il supporto della Regione: il sottosegretario all’Ambiente e  Protezione Civile, Mario Mazzocca, presente alla cerimonia,  ha infatti annunciato l’arrivo di 4 turbine, una per ogni provincia. “Preziosa la sinergia – ha detto Di Marco – con i comuni, soprattutto quelli montani”.

Il Prefetto Basilicata ha annunciato che si sta mettendo a punto la macchina organizzativa per  l’inverno ormai iniziato e ha auspicato che il parco mezzi della Provincia potrà arricchirsi di altri significativi contributi di solidarietà.

Guarda anche

Magic 10 e lode, anche Termoli si arrende

Chieti. Decima vittoria stagionale per la Magic, che vince con la determinazione dei forti contro un Termoli che ha avuto unicamente il merito di non gettare la spugna e arrendersi quando sembrava ormai vicino al tracollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × due =