giovedì , 25 Febbraio 2021

Sassarini si presenta: ‘È un grande onore essere a Chieti’

“La scelta di venire a giocare in questa piazzaprestigiosa è stata personale – spiega il centrocampista classe ’88 – ho lasciato San Nicolò per diverse ragioni, ho sposato con molto entusiasmo il progetto del Presidente Trevisan che mi ha voluto fortemente a Chieti. Il mio arrivo è slittato di qualche mese: l’estate scorsa sono stato molto vicino adindossare la maglia neroverde”.
Sassanelli si sofferma sul gruppo che ha trovato al suo arrivo: “Ho trovato una squadra vogliosa di fare bene, spogliatoio unito e grande lavoro del mister: l’obiettivo è di portare i colori neroverdi più in alto possibile”.

Sei un centrocampista esperto dai piedi buoni in grado di ricoprire più ruoli nel reparto nevralgico del campo: “si, mi piace giocare in mezzo al campo, mezz’ala e all’occorrenza davanti alla difesa. Mi adeguo facilmente a più soluzioni tattiche, sono a disposizione del mister per qualsiasi modulo intenderà proporre la domenica. L’Eccellenza è un campionato difficile e molto competitivo, con l’Avezzano qualche anno fa siamo riusciti a vincerlo e non è stato facile. Siamo ad otto punti dal Giulianova, poi c’è grande equilibrio. La classifica è corta dal secondo posto in giù: bisogna fare più punti possibili, sperare in qualche passo falso dei nostri avversari, per recuperare terreno e provare a vincere”.

Infine, un messaggio ai tifosi neroverdi che hanno salutato il tuo arrivo con molto entusiasmo: “Chietiè una piazza che ha fame di calcio. Già da sabato con il River sarà fondamentale tornare a fare tre punti all’Angelini per la squadra, società e soprattutto per loro che verranno numerosi a sostenerci. Spero di non deluderli, considerato che, seguono in casa, e soprattutto in trasferta, dove sono un fattore importante per questa categoria”.

Guarda anche

Serie B, Frosinone – Pescara 0-0

Frosinone. Buon esordio del nuovo tecnico del Pescara Grassadonia: i biancazzurri impattano 0-0 a Frosinone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − tre =