domenica , 20 Giugno 2021

Fatal Milano: prima sconfitta per le Galattiche, prive dell’apporto di Tampa e Taty

Milano. Le Galattiche tornano sul pianeta Terra, questa volta non è bastato il coraggio e il solito grande spirito agonistico delle biancazzurre per venire a capo di una delle squadre attual-mente più in forma del campionato. Le assenze di Tampa e Taty, inserite a referto ma la-sciate precauzionalmente a riposo da mister Segundo, hanno avuto sicuramente un peso decisivo nel determinare la fine della striscia positiva delle pescaresi, ma, nonostante una rotazione ridotta ai minimi termini, le ragazze di Segundo hanno retto degnamente il con-fronto per l’intera partita, riuscendo nella prima frazione prima ad andare in vantaggio con Bertè e poi a recuperare da un parziale di 1-3 al 3-3 di chiusura di tempo grazie alle reti di Vanessa e Siclari. Poi nella ripresala fortuna ha girato le spalle al Pescara, nella forma di una beffarda autorete subito seguita dal secondo sigillo di giornata della portoghese Viei-ra. Da lì alla fine il Kick Off ha badato solo a difendersi, limitandosi a chiudere gli spazi agli attacchi delle pescaresi, che hanno comunque cercato in ogni modo di venire a capo del fortino difensivo delle milanesi. Onore, al suono della sirena finale, alle All Blacks milanesi, dimostratesi, però, superiori a questo Pescara così rimaneggiato, solo per il cinismo dimostrato sotto porta.
Si è perso, nulla di grave, niente di compromesso, le strisce dei record sono fatalmente destinati a chiudersi prima o poi. D’altronde rischiare, mandando in campo Tampa e Taty, non avrebbe avuto senso alla luce del vantaggio accumulato in campionato sulle avversarie e dell’approssimarsi della Coppa Italia, uno dei due appuntamenti fondamentali della stagione. Giriamo pagina, mantenendo intatte le certezze e la fiducia in una squadra davvero straordinaria e attendendo il recupero, crediamo molto vicino, di chi oggi ha riposato e recuperato le forze. Da qui a meno di tre settimane si alzerà il primo trofeo dell’anno e in quella occasione bisognerà essere nella miglior condizione. Avanti Pescara!

KICK OFF-PESCARA 5-3 (3-3 p.t.)
KICK OFF: Dibiase, Atz, Vieira, Nona, Guti, Vanin, Pernazza, Pesenti, Perruzza, Ferra-rio, Belli, Pecoraro. Russo

PESCARA: Antonacci, Berte, Jenny, Vanessa, Siclari, Taty, Tampa, Vianale, De Mas-sis, Plevano, Bellucci, Vecchione. All. Segundo

MARCATRICI: 2’15” p.t. Berté (P), 4’40” Vieira (K), 5’43” Vanin (K), 8’15” Nona (K), 16’22” Vanessa (P), 18’26” Siclari (P), 3’14” aut. Berté (K), 7’30” Vieira (K)

AMMONITE:

ARBITRI: Giovanni Varola (Olbia), Michele Desogus (Cagliari) CRONO: Luigi La Sorsa (Milano)

Guarda anche

Tiro con l’arco: ad Atri la prima edizione della Coppa Italia Master

ATRI – Dal 18 al 20 giugno 2021 oltre 130 arcieri provenienti da tutta Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 1 =