lunedì , 10 Maggio 2021

Melilla: “ 2.041 studenti universitari devono avere la borsa di studio cui hanno diritto”

“Si tratta di un attacco al diritto allo studio che vede l’Abruzzo al primo posto tra le Regioni che non pagano tutte le borse di studio. 
Davanti alla Regione abbiamo chiesto, l’altro giorno, investimenti immediati: borse di studio, residenze, welfare studentesco devono essere tra le priorità di questo fine legislatura regionale”.
 
“Il diritto allo studio – scrive Melilla anche sulla sua pagina social – non lo si proclama durante le elezioni ma lo si pratica con atti concreti di governo quando si è in una Giunta regionale di centrosinistra. Non arretriamo di un solo passo. Una nostra delegazione è stata ricevuta dal Vicepresidente Lolli e dal Sottosegretario Mazzocca”.

Guarda anche

AREE INTERNE: QUAGLIARIELLO, FORMARE OPERATORI RADICATI NEL TERRITORIO

PRESIDENTE ‘MAGNA CARTA’ A PRESENTAZIONE HAMU, HUB PER SVILUPPO APPENNINO “Le Regioni del centro Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − 5 =