mercoledì , 3 Marzo 2021

Pescara in caduta libera sconfitto anche a Brescia

Brescia. Pescara sconfitto anche a Brescia con le rondinelle che si impongono in rimonta.
I biancazzurri passano meritatamente in vantaggio nella prima frazione con Coulibaly ed i lombardi ribaltano il risultato con Torregrossa e Caracciolo nella ripresa. Dopo la seconda marcatura dei padroni di casa è mancata la reazione dei biancazzurri e solo una grande prestazione di Fiorillo ha fatto sì che il passivo non fosse più ampio. Ora rischia il tecnico Epifani che in 5 partite ha racimolato soltanto 1 punto.

Tabellino
Brescia (4-4-2): Minelli, Longhi (dal 18′ st Curcio), Somma, Gastaldello, Coppolaro, Martinelli, Ndoj (dal 6′ st Spalek), Bisoli, Tonali, Torregrossa (dal 39′ st Rivas), Caracciolo. A disposizione: Pelagotti, Lancini, Furlan, Meccariello, Cancellotti. Allenatore: Roberto Boscaglia.
Pescara (3-5-2): Fiorillo, Gravillon (dal 24′ st Carraro), Coda, Perrotta, Balzano, Brugman, Coulibaly, Valzania (dal 37′ st Baez), Crescenzi, Mancuso, Bunino (dal 24′ st Cocco). A disposizione: Savelloni, Bovo, Yamga, Elizalde, Pettinari, Fiamozzi, Machin, Cappelluzzo. Allenatore: Massimo Epifani.
Reti: al 24′ pt Coulibaly, al 31′ st Torregrossa, al 22′ st Caracciolo
Ammonizioni: Brugman, Bisoli, Valzania, Ndoj, Martinelli
Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Guarda anche

Altro gol nel finale: la Tombesi non va oltre il pari

Finisce 3-3 contro il Lucrezia, in una gara segnata dagli infortuni (Fabiano e Dell’Oso) e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 − sei =