lunedì , 27 gennaio 2020
Home » Sport » Il Pescara guadagna un buon pareggio con il Bari

Il Pescara guadagna un buon pareggio con il Bari

Il Pescara inizia con il piglio giusto la ripresa accorciando subito le distanze con Mancuso che capitalizza al meglio un’azione offensiva dei suoi. Prendono coraggio i biancazzurri che si rendono pericolosi con con Mancuso e Capone. I galletti giocano di rimessa e al 19′ prendono la parte esterna del palo con Busellato, ma al 27′ Micai si supera salvando la propria porta. In chiusura il Pescara rimane in dieci per l’espulsione di Campagnaro per doppia ammonizione, ma riesce comunque ad agguantare il pari con Pettinari.

PESCARA-BARI: 2-2
Marcatori: 22′ Nenè (B), 31′ Anderson (B), 2’st Mancuso, 45’+4 Pettinari (P)
PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Fiamozzi, Coda (33′ Campagnaro), Fornasier, Crescenzi; Coulibaly (5′ Machin), Brugman, Valzania; Mancuso (21’st Falco), Pettinari, Capone. A disposizione: Baiocco, Balzano, Yamga, Falco, Bunino, Cocco, Campagnaro, Perrotta, Machin, Mazzotta, Carraro, Baez. All. Pillon
BARI (4-3-3): Micai; Anderson, Marrone, Gyomber, Balkovec, Iocolano (23’st Tello), Basha, Henderson (16’st Busellato); Cissè, Nenè, Galano. A disposizione: De Lucia, Sabelli, Tello, Cassani, D’Elia, Petriccione, Busellato, Brienza, Improta, Diakhitè, Floro Flores, Kozak, Empereur. All. Grosso.
Arbitro: Pinzani di Empoli
Assistenti: Colella, Raspollini
4° uomo: Proietti
Note. Espulso: Campagnaro (P).
Ammoniti: Fiamozzi (P), Nenè (B), Campagnaro (P), Marrone (B), Petriccione (B)

Guarda anche

La Connetti.it chiude il girone di andata in Calabria

Chieti. Insolita gara domenicale per la Connetti.it, pronta ad affrontare una delle trasferte più lunghe …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − sette =