mercoledì , 29 Settembre 2021

Un nuovo portiere per la Tombesi: Francesco Mambella

Ortona. Dopo tanti colpi annunciati tra i giocatori di movimento, mancava all’appello un portiere per completare il roster gialloverde 2018/2019. E ancora una volta, la società ortonese ha pescato nel mercato dei giovani italiani, portando a casa un atleta classe 1996 ma che è già una certezza, con alle spalle numerose presenze in serie A. Francesco Mambella arriva in prestito dall’Acquaesapone, e per il felice esito della trattativa si ringraziano la società nerazzurra e in particolare il suo DS, Gabriele D’Egidio. Reduce dai festeggiamenti per la vittoria del recente scudetto, Mambella rappresenta, assieme a Davide Berardi, la miglior risposta possibile alla decisa richiesta mossa da mister Antonio Ricci, e appoggiata dalla società, di puntare forte sulla miglior coppia di giovani portieri abruzzesi a disposizione. Una coppia che possa soddisfare le necessità del presente e le ambizioni del futuro.

“Sono molto felice di essere arrivato a Ortona e ringrazio la società e il mister per avermi voluto qui. Scendere di categoria non mi pesa affatto, anzi: vincere uno scudetto è stata un’emozione fortissima, ma avevo voglia di abbracciare un progetto in cui poter svolgere un ruolo da protagonista. La Tombesi è già una squadra attrezzata per fare un grande campionato di A2 e spero di poter contribuire tra i pali a un’annata che ci veda lottare nelle zone alte della classifica. É vero, io e Davide Berardi costituiamo una coppia di portieri molto giovane, ma non temo conseguenze negative: se ci si mette impegno, voglia di crescere e determinazione nel migliorarsi, sono certo che potremo entrambi fare molto bene e dare sicurezza ai pali della Tombesi. Da un punto di vista personale, è logico che quest’anno mi aspetto di giocare, e allo stesso tempo il mio desiderio è quello di essere parte di una squadra vincente, che possa lottare fino all’ultimo per la promozione”.

Guarda anche

A Francavilla Federico Buffa e Carlo Pizzigoni con ‘Locos por el fútbol’

Il noto storyteller con il giornalista Carlo Pizzigoni per lo spettacolo-presentazione sui grandi campioni del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 3 =