lunedì , 10 dicembre 2018
Home » 2018 » giugno » 28

Archivio giornaliero: 28 giugno 2018

Azione Politica chiede l’annullamento della delibera che sancisce la compatibilità di D’Alfonso

Pescara. “Il costituzionalista Antonio Baldassarre si è espresso chiaramente: ‘l’incompatibilità tra la carica di consigliere regionale e quella di rappresentante del popolo al Senato è evidente ed è dichiarata dalla Costituzione’. Scatta con la proclamazione, avvenuta il 16 marzo. Per questo Azione Politica – spiega Gianluca Zelli, nel corso di una conferenza stampa tenutasi stamani a Pescara – chiederà al …

Leggi ancora »

Sedute aperte per Allievi e Giovanissimi a Francavilla al Mare

Francavilla al Mare. Doppia seduta d’allenamento a Francavilla al Mare il 4 e 5 luglio per le categorie Allievi e Giovanissimi, aperte a tutti i ragazzi che vogliono continuare nella loro crescita personale e tenersi in forma in vista della ripresa dei campionati giovanili. Per la categoria Allievi (nati 2002-2003), appuntamento fissato alle 16.30 allo Stadio Valle Anzuca, con inizio …

Leggi ancora »

Che colpo Planet Beach! Cristiana Parenzan arriva a Chieti

Chieti. È nata a Pescara, ha vissuto e giocato per tanti anni a Vasto, ma da tempo risiede in Veneto, dove ha costruito gran parte del suo curriculum come allenatrice. Per gli appassionati di pallavolo e di beach volley, il nome di Cristiana Parenzan non necessita di ulteriori spiegazioni: 30 anni di pallavolo giocata tra A1 e B2, campionessa europea con la Nazionale Master Over 35, 21 partecipazioni alle finali dei campionati assoluti di beach volley (con due secondi posti e un titolo di campionessa italiana) e due apparizioni ai campionati europei con la maglia della Nazionale italiana.

Leggi ancora »

Spoltore, al via i lavori di rifacimento per piazza D’Albenzio

Spoltore - È partito il primo step di lavori per il rifacimento di piazza D'Albenzio: l'intervento degli operai è al momento concentrato sul muro frontale dello slargo: sarà completamente rinnovato con l’apposizione di opere dello scultore Igor Cascella che richiameranno servizi, negozi e botteghe artigiane presenti nella piazza fino ai primi anni del ‘900, quando era il cuore di tutte le attività sociali e culturali nel capoluogo.

Leggi ancora »