martedì , 19 febbraio 2019
Home » Focus » Ambiente » Teramo, discariche abusive: ieri primo sopralluogo dei nuovi amministratori comunali

Teramo, discariche abusive: ieri primo sopralluogo dei nuovi amministratori comunali

Teramo – A poche ore dall’insediamento, ieri gli assessori Maria Cristina Marroni e Valdo di Bonaventura hanno effettuato il loro primo sopralluogo. Accogliendo le sollecitazioni pervenute dai cittadini residenti, i due amministratori si sono recati nei pressi della Contrada Zaraca per verificare, assieme al vigile ecologico e alle guardie della GADIT, la grave situazione che si verifica nella zona,  a proposito di discariche abusive.

Dal sopralluogo è emersa la necessità di intervenire prontamente per rimuovere le stesse ed arginare un fenomeno che sfiora anche aspetti inerenti la tutela della salute pubblica.
L’assessore Di Bonaventura, in particolare,  sottolinea che sarà sua precisa intenzione intervenire rapidamente e diffusamente nel territorio, anche su segnalazione diretta degli stessi cittadini, per la bonifica di situazioni analoghe, ma soprattutto per attivare iniziative di prevenzione e, laddove necessario, di repressione.

Guarda anche

Isole ecologiche a Teramo, l’amministrazione ha incontrato le frazioni

Teramo - Ieri sera nell’auditorium del Parco della Scienza si è svolto un incontro nel corso del quale l'amministrazione comunale e la Team hanno presentato ai rappresentanti di quartieri e frazioni la sperimentale rimodulazione del sistema di raccolta del porta a porta e l'implementazione del servizio delle attività di spazzamento. All’incontro erano presenti il Sindaco Gianguido D’Alberto, gli assessori Sara Falini e Valdo Di Bonaventura, tecnici comunali; con loro, i vertici tecnici della Teramo Ambiente spa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + sette =