venerdì , 22 febbraio 2019
Home » Culture » Cultura » Inaugura a Pescara la Scuola di scrittura Macondo

Inaugura a Pescara la Scuola di scrittura Macondo

Pescara. Domenica 9 settembre dalle ore 10 alle 23, la Scuola Macondo – l’Officina delle Storie diretta dall’autore Peppe Millanta aprirà le porte per l’Open Day 2018 con l’inaugurazione della nuova sede in Via De Cesaris 36 a Pescara (vicino Caffè delle Merci). La giornata è aperta a tutti per visitare gli spazi dedicati all’arte …

Pescara. Domenica 9 settembre dalle ore 10 alle 23, la Scuola Macondo – l’Officina delle Storie diretta dall’autore Peppe Millanta aprirà le porte per l’Open Day 2018 con l’inaugurazione della nuova sede in Via De Cesaris 36 a Pescara (vicino Caffè delle Merci).

La giornata è aperta a tutti per visitare gli spazi dedicati all’arte della scrittura. Sarà possibile durante la giornata avere informazioni e assistere alla presentazione dei corsi che partiranno nell’anno accademico 2018-2019.

Oltre venti docenti tra editori, scrittori, editor, bibliotecari, per offrire uno spaccato sul mondo che gravita intorno alla scrittura. Scrittura creativa, sceneggiatura, scrittura comica, poesia, sono soltanto alcuni dei corsi che verranno presentati durante la giornata, dove gli allievi della scorsa edizione del corso presenteranno la loro raccolta di racconti edita dalla Ianieri Edizioni.

I corsi inizieranno da ottobre fino a giugno, nelle sedi di Pescara, Termoli (presso la Casa del Libro), San Valentino (presso la Biblioteca Comunale) e a Sulmona (presso Sintab).

Guarda anche

All’Aurum arriva Sguardi Svelati, lo spettacolo contro la violenza di genere  

Pescara - Si chiama Sguardi Svelati (appassionate confessioni ad occhi chiusi) lo spettacolo teatrale contro la violenza di genere, ideato e diretto da Maria Paola Lanzillotti, presentato da Kairos Ensemble, in collaborazione con la Polizia di Stato e con il patrocinio del Comune di Pescara. Un testo scritto da Maria Paola Lanzillotti e Simona Barba, tratto da storie vere che sarà portato in scena all'Aurum il 20 e il 21 febbraio alle 21 non solo per toccare le coscienze su uno dei temi sociali più duri di questi anni, ma anche per sensibilizzare giovani spettatori. Stamane la presentazione a Palazzo di Città con l'assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo, Maria Paola Lanzillotti, Simona Barba, Lina Colantoni. e Leonardo Dooderman, titolare della comunicazione dello spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − tre =