giovedì , 18 ottobre 2018
Home » Focus » News » Premiata in Comune a Montesilvano Mariaelena Scurti, vicecampionessa italiana di pattinaggio artistico

Premiata in Comune a Montesilvano Mariaelena Scurti, vicecampionessa italiana di pattinaggio artistico

Montesilvano – “A Mariaelena Scurti campionessa di pattinaggio artistico, che ha dimostrato con l’entusiasmo e la determinazione inusuale per la sua giovane età nonché la leggiadria e la perfezione dei movimenti, quanto lo sport possa essere un esempio di vita”. Questa la motivazione apposta sulla targa di riconoscimento che questa mattina il sindaco Francesco Maragno e l’assessore Ernesto De Vincentiis hanno consegnato all’atleta montesilvanese.

Classe 2009, Mariaelena che frequenta la quarta elementare e pratica il pattinaggio artistico da 5 anni, ha recentemente ottenuto il titolo di vicecampionessa italiana della categoria junior AICS al campionato nazionale di pattinaggio artistico “42° memorial Giorgio Perinetti” di Misano Adriatico. La sportiva, che si allena con Angela e Stella Cantelli alla Skating Academy di Montesilvano è anche campionessa regionale UISP e campionessa regionale AICS categoria 2009 per l’anno 2018 e si sta preparando per quelli del prossimo anno.

«Abbiamo voluto dare questo piccolo riconoscimento –  ha sottolineato il sindaco Francesco Maragno –  a questa atleta che in giovanissima età sta ottenendo già risultati eccellenti, che siamo certi sono solo i primi di una lunga serie. L’auspicio è che saprà mantenere sempre alto l’impegno costante che ha dimostrato fino ad oggi, nel mondo sportivo, così come nella sua formazione scolastica».

Guarda anche

Alla pugna! da Montesilvano a Soncino per l’Assedio alla Rocca

Montesilvano - La Compagnia del Lupo Errante, gruppo di rievocazione storica del XIII secolo con sede a Montesilvano, concluderà la propria stagione rievocativa a Soncino in provincia di Cremona nel prossimo week end del 6 e 7 Ottobre con l’evento di living history «Assedio alla Rocca: la rievocazione storica Castrum Soncini».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × due =