lunedì , 21 gennaio 2019
Home » Culture » Eventi » Lanciano, concerto di beneficenza con il figlio di Gianni Morandi

Lanciano, concerto di beneficenza con il figlio di Gianni Morandi

Lanciano. Sarà un venerdì di musica, agricoltura e solidarietà, questo 14 dicembre, che vedrà protagoniste la Cia Abruzzo (Confederazione italiana agricoltori), l’Ases, la Progetto Etiopia Onlus – Lanciano e il Comune. Tutti insieme per tre attività principali: il mercatino di Natale delle tipicità regionali, il convengo Agricoltura & Solidarietà, e il concerto di beneficenza con …

Lanciano. Sarà un venerdì di musica, agricoltura e solidarietà, questo 14 dicembre, che vedrà protagoniste la Cia Abruzzo (Confederazione italiana agricoltori), l’Ases, la Progetto Etiopia Onlus – Lanciano e il Comune.

Tutti insieme per tre attività principali: il mercatino di Natale delle tipicità regionali, il convengo Agricoltura & Solidarietà, e il concerto di beneficenza con il gruppo RinoMinati, unofficial Rino Gaetano tribute band. Prevista la partecipazione straordinaria di Marco Morandi (voce, chitarra acustica e violino), figlio d’arte del noto cantante italiano. Sul palco anche Federico D’Angeli alla voce e chitarra acustica, Andrea Ravoni alla chitarra elettrica, Giorgio Amendolara alle tastiere, pianoforte e voce, Menotti Minervini al basso e Yuri Carapacchi alla batteria.

Questi luoghi ed orari degli appuntamenti in programma:
– il mercatino, con le aziende aderenti all circuito La spesa in campagna, si terrà in piazza Plebiscito, dalle 10 alle 19;
– il convegno è invece organizzato presso il Palazzo degli Studi (al civico 72 di corso Trento e Trieste) alle 15.30;
– il concerto di beneficenza è in arrivo al teatro Fenaroli di via dei Frentani alle 20.30.

I biglietti per la serata costano 10 euro e possono essere prenotati presso le sedi Cia su tutto il territorio regionale. Ad esempio: a Lanciano in via Milano 26, a Guardiagrele in via Tripio 94/1, a Pescara in via Milano 19, a Chieti in viale Maiella 87, a Vasto in via Maddalena 91, a Teramo in Via P. Gammelli 8, a L’Aquila in via Montorio 2. Le numerose sedi sono segnalate sul sito www.ciaabruzzo.it. Per ulteriori info: 345/3183708 oppure chietipescara@cia.it. Il ricavato sarà devoluto all’acquisto di buoi e sementi per la popolazione dei Gumuz, tribù originaria del Nord Sudan presente in Etiopia dalla fine dell’800.

L’intera iniziativa è promossa al fine di favorire la collaborazione tra le comunità rurali locali e i paesi in via di sviluppo. L’Ases, con sede centrale a Roma, è attiva dagli anni ’70, è riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri e opera come organizzazione no profit di riferimento della Cia. Coinvolge numerosi imprenditori agricoli italiani che mettono a disposizione – anche in prima persona – le loro competenze e conoscenze per la crescita di intere comunità di coltivatori e agricoltori nel paesi del Sud del mondo.

Non pochi, in quest’ottica, i punti in comune con la Progetto Etiopa Onlus – Lanciano, presieduta da Angelo Rosato, presente nel Corno d’Africa da oltre 10 anni, responsabile della costruzione di pozzi per l’acqua potabile, scuole in muratura e campagne di sensibilizzazione per la difesa dei diritti umani fondamentali.

Guarda anche

Ortona, presentata la rassegna di cabaret del Teatro Tosti VIDEO

Ortona. Questa mattina al Teatro Tosti di Ortona è stata presentata la rassegna di Cabaret, inserita nella più ampia programmazione teatrale allestita dalla Compagnia dell’Alba in collaborazione con il Teatro Tosti, il Comune di Ortona, Acs, la Regione Abruzo ed il Mibac.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 1 =