venerdì , 22 febbraio 2019
Home » Sport » Verso Foggia – Pescara, parla Pillon

Verso Foggia – Pescara, parla Pillon

Pescara. Alla vigilia della trasferta di Foggia, il tecnico del Pescara, Bepi Pillon, ha presentato l’incontro. Queste sono le sue dichiarazioni riportate da forzapescara.com: ”Gli acciaccati della settimana sono tutti a disposizione tranne Del Grosso e Gravillon che sono squalificati. Capone è convocato ma oggi ha preso una botta e lo devo valutare. Ho una …

Pescara. Alla vigilia della trasferta di Foggia, il tecnico del Pescara, Bepi Pillon, ha presentato l’incontro.
Queste sono le sue dichiarazioni riportate da forzapescara.com: ”Gli acciaccati della settimana sono tutti a disposizione tranne Del Grosso e Gravillon che sono squalificati. Capone è convocato ma oggi ha preso una botta e lo devo valutare. Ho una certezza ed è il 4-3-3 ma sto valutando anche il 4-3-1-2 dove ci siamo espressi beni. Non è però il modulo ma è l’atteggiamento. Ci vuole la rabbia che abbiamo accumulato in settimana dopo i 5 gol. Bisognerà essere uomini e tirare fuori i co******. Aldilà dei moduli ci vuole il cuore. Sicuramente vedremo dall’inizio Monachello e Mancuso. La squadra ha da subito capito il nuovo aspetto tattico. È diverso dal 4-3-3 il nuovo modulo ma il lavoro dei miei ragazzi è sempre ad alti livelli. Qualsiasi cosa io proponga è sempre ben accetta. Nelle prime due gare del girone di ritorno non abbiamo mai quasi tirato in porta, e con il Brescia, nonostante i gol, abbiamo tirato spesso. Può essere che scenda in campo con il 4-3-3 con Mancuso esterno e Monachello punta centrale. Del Sole fa più la fase offensiva mentre Marras aiuta tantissimo anche in fase difensiva. Ripeto, abbiamo lavorato con entrambi i moduli poi sceglierò domani in base a quello che mi sento e non in base al Foggia. Loro sono una grande squadra con grani giocatori. Dobbiamo stare attenti alle conclusioni da fuori e dalla rapidità degli altri attaccanti davanti. Dobbiamo essere compatti e corti. Noi facciamo un mestiere che ci costringe ad accettare tutte le critiche. Non possiamo andare dietro le opinioni di tutti, sprecheremmo solo energie. Io faccio le mie scelte per quello che ritengo giusto. Accettiamo tutto e andiamo avanti. Bisognerà essere bravi a trasformare le critiche in energie da mettere in campo. L’eventuale nuovo modulo non deve penalizzare nessuno, e dovrò essere bravo a gestire la situazione. Sinceramente trovo sbagliato e inspiegabile che i nostri tifosi non ci possano seguire, non è giusto. Mi aspetto molto dalle prossime gare, soprattutto dal punto di vista caratteriale.”

Guarda anche

Una doppietta di Dos Santos regala il successo al Francavilla sul Castelfidardo VIDEO

Francavilla al Mare. Al Valle Anzuca il Francavilla supera il Castelfidardo 2-1 grazie ad una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici − 10 =