giovedì , 12 dicembre 2019
Home » Polis » Aziende » MERCATONE UNO:FIORETTI A ROMA A TAVOLO CONVOCATO DA MINISTRO

MERCATONE UNO:FIORETTI A ROMA A TAVOLO CONVOCATO DA MINISTRO

L’azienda sabato 25 maggio ha disposto la chiusura dei 55 punti vendita dislocati in tutta Italia. “In Abruzzo – spiega l’Assessore – la vertenza Mercatone Uno interessa 105 dipendenti che operano nei tre punti vendita: quello di Scerne di Pineto (45 addetti), Colonnella (30 addetti) e San Giovanni Teatino (30 addetti). Si tratta di una vertenza delicata che interessa molte regioni, sulla quale il Ministro Di Maio ha deciso di avviare immediatamente un tavolo nazionale anticipando la riunione che in un primo momento era stata fissata il 30 maggio”. La vertenza Mercatone Uno è già in itinere presso il ministero dello Sviluppo economico e l’ultima riunione si è tenuta lo scorso 18 aprile presieduta dal sottosegretario Davide Crippa.

Guarda anche

Deco Spa e il suo terzo report di sostenibilita’: i numeri vincenti dell’azienda che compie trenta anni

Pescara - Circa 50 milioni di euro di ricchezza prodotta nel 2108 di cui oltre 17 milioni a fornitori che, in gran numero, sono abruzzesi; 140 mila euro a sostegno di iniziative solidali, culturali e sportive in Abruzzo; riduzione del consumo energia di circa 1.600 MWh nell’ultimo quadriennio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + diciotto =