martedì , 25 giugno 2019
Home » Passioni » People » Gli alunni del Pon…salutano e vanno “in… vacanza”

Gli alunni del Pon…salutano e vanno “in… vacanza”

Flash mob ballando e recitando per descrivere le attivita’ svolte

Montesilvano – Sabato 8 giugno, si sono concluse le attività del pon ” Osservo, comprendo….rispetto l’ambiente” curato dalle insegnanti Anna Cicciotti in qualità di esperto interno e Paola Candeloro in qualità di tutor,

Il modulo prevedeva 60 ore extracurriculari impiegate in attività inerenti : la raccolta differenziata, l’arte del riciclo e del riuso. Il risparmio energetico , la salvaguardia del territorio e delle specie animali in via di estinzione. Le attività sono state rivolte a 30 alunni delle quarte della Scuola Primaria Maurizio Berardinucci della Direzione Didattica diretta dal Prof. Roberto Chiavaroli.

I bambini hanno ripercorso il lavoro svolto esibendosi in dialoghi , canti e balli. Successivamente si è aperta la mostra-mercato in cui erano esposti i lavori e gli oggetti che gli alunni hanno creato con materiale da riciclo. Le insegnanti riferiscono che i bambini hanno mostrato interesse e curiosità e serietà sugli argomenti trattati eseguendo le loro performance in modo perfetto.

“L’esperto” riferisce che per lo svolgimento delle attività del pon ha potuto mettere in atto una didattica completa e trasversale. Infatti gli alunni hanno scritto articoli di cronaca, hanno usato strumenti digitali per ricerche e reportage. hanno svolto attività di marketing in simulazione di compra-vendita e nella preparazione e diffusione di materiale pubblicitario per la mostra-mercato finale. Insomma le insegnanti ritengono che vi sia stato un lavoro che ha si richiesto moltissima dedizione dedizione ed energie . ma che sicuramente è riuscito a richiamare l’attenzione sul tema “LA SALVAGUARDIA DEL CLIMA E DELL’AMBIENTE” Alla realizzazione delle varie fasi PON hanno collaborato l’Associazione Amare Montesilvano, Ernesto de Vincentiis, Adriano Tocco, la Ditta Roberto Cilli, l’ing. Nicola Della Corinna e Tiziano Castagna di Formula Ambiente.

 

 

Guarda anche

Marsilio “al lavoro per un Abruzzo solidale e meno povero”

L'Aquila -  "Un Abruzzo più solidale e meno povero, è quello che vogliamo realizzare. La Regione si propone per dare vita a una cabina di regia che veda protagonista le organizzazioni di volontariato e gli enti del terzo settore e promuova una governance delle politiche sociali. E' una nostra priorità varare un piano anti-povertà regionale che metta insieme fondi regionali, ministeriali e comunitari, che si affianchi a quello nazionale, mirato sul diritto agli alimenti, alla casa ed al lavoro delle persone". Lo ha detto il Presidente della giunta regionale, Marco Marsilio intervenendo oggi al convegno organizzato, a L'Aquila, dalla direzione regionale Inps dal titolo "Il contrasto alla povertà in Abruzzo: Analisi, Sinergie, Progetti".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + 13 =