domenica , 20 ottobre 2019
Home » Culture » Cultura » ‘OPEN WORK, a focus on painting’, evento di arte contemporanea a Pescara
openwork locandine

‘OPEN WORK, a focus on painting’, evento di arte contemporanea a Pescara

Pescara. ”OPEN WORK, a focus on painting” è un progetto che guarda esclusivamente alla pittura e nasce con l’intenzione di osservare questa pratica nel tempo del suo sviluppo. A differenza degli “open studio” o “studio visit” o delle abituali mostre dove le opere vengono esposte nella loro integrità, ci interessa condividere e mettere sotto gli occhi di tutti la fase di realizzazione.

 Con questa iniziativa vogliamo creare ulteriori occasioni per potersi confrontare. In un contesto come quello pescarese, che nel passato ha sempre fatto suo come punto di forza l’essere una realtà marginale, creare occasioni di confronto è fondamentale per una nuova crescita. Questo progetto si sviluppa in sette appuntamenti, distribuiti nel periodo che va da aprile a giugno, durante i quali verranno ospitati altrettanti artisti, ognuno presentato da un curatore. Gli artisti ospiti sono messi nella condizione di condividere l’intimità della fase creativa, la quale viene “disturbata” perché accessibile ad un pubblico. L’obiettivo è quello di dare vita a momenti di dialogo attorno alla pratica artistica, porre l’accento sui diversi approcci con la pittura, un pretesto per mostrare e fare dibattito costruttivo. La durata dei singoli appuntamenti è definita dal tempo di realizzazione delle opere, in un’arco di 3 giorni, nei quali gli artisti potranno vivere lo studio a loro piacimento e saranno messi allo stesso tempo in relazione ad un pubblico che, interagisce, ostacola, assiste al processo e alla realizzazione del lavoro. Al curatore che presenterà ogni artista, si chiede, sì di fornire una chiave di lettura della ricerca dell’artista partner; ma con una specifica attenzione nei riguardi del medium in questione, quindi una sua riflessione aperta sul linguaggio. L’incontro tra pratica artistica e pratica curatoriale è dunque occasione per “studiare”, esporre e dibattere anche pubblicamente in forma di talk, lavoro e medium. Nell’ultimo appuntamento del programma si inaugurerà la mostra collettiva che raccoglie i lavori realizzati precedentemente dagli artisti.
Le personalità che hanno aderito a questa edizione del progetto sono (ordine: artisti-curatori): ,ailgiC enomiS – otaF oettaM ,inaerdnA asiL – adiarB samohT Simone Camerlengo – Francesca Campana, Giulio Saverio Rossi – Saverio Verini, Sergio Sarra – Giuliana Benassi, Andrea Kvas – Giulia Pollicita, Pesce Khete – Cecilia Canziani, Lorenza Boisi – Enzo De Leonibus, Vincenzo Simone – Irene Sofia Comi, Marta Mancini – Rossella Farinotti.
PROGRAMMA INCONTRI (sessione invernale):
Lorenza Boisi, Enzo De Leonibus – 3 / 5 OTTOBRE 2019 Vincenzo Simone, Irene Sofia Comi – 10 / 12 OTTOBRE 2019 Marta Mancini, Rossella Farinotti – 26 / 28 OTTOBRE 2019
orari di apertura al pubblico. 10-13 / 15-19

Guarda anche

A Pianella presentazione del nuovo libro di Felicita Romano

Il nuovo libro della scrittrice di Pianella, Felicita Romano verrà presentato per la prima volta in assoluto a Pianella,in Sala Consiliare, alla presenza del sindaco Sandro Marinelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + tredici =