giovedì , 14 novembre 2019
Home » Culture » Eventi » Montesilvano, Martedìmilonga si veste d’inverno

Montesilvano, Martedìmilonga si veste d’inverno

Montesilvano. Dopo il grande successo dell’esperimento estivo di “Martedìmilonga”, l’appuntamento con il tango argentino torna in versione invernale. Nata con l’intento di avvicinare anche i non appassionati al mondo del tango, l’iniziativa partirà martedì 15 ottobre alle Tre Palme sul lungomare di Montesilvano e andrà avanti tutte le settimane. La lezione gratuita di primi passi …

Montesilvano. Dopo il grande successo dell’esperimento estivo di “Martedìmilonga”, l’appuntamento con il tango argentino torna in versione invernale. Nata con l’intento di avvicinare anche i non appassionati al mondo del tango, l’iniziativa partirà martedì 15 ottobre alle Tre Palme sul lungomare di Montesilvano e andrà avanti tutte le settimane. La lezione gratuita di primi passi di martedì prossimo, che inizierà alle 20.30, sarà tenuta dai maestri Marco De Camillis ed Anna Arizza D’Este che metteranno a disposizione dei partecipanti la loro competenza e professionalità. A seguire, come di consueto la milonga, ovvero la serata danzante, che inizierà alle 21.30, tj della serata “La Rufia” Tania Ruffini.

Il progetto Martedìmilonga si avvale della collaborazione dei maestri di tango argentino più acclamati della zona offrendo, ogni martedì sera, una lezione gratuita del ballo più passionale ed elegante in assoluto; i maestri coinvolti sono Sandra Timoteo, Fabian Brana e Daniela Scalabrini della “FD Tango”, Michela Toro e Matteo Faricciotti di “Entre Dos”, Gianluca Viola e Monica Chiavarini “Los Viola” del “Calesita Tango Club”, Michele Annton D e Giusy Volver di “Arte Doble”, i maestri Marco e Anna, Monica di Pino ed Ivo Ambrosi della “Allstudios”.

Per info e prenotazioni chiamare il numero 3917691150.

Guarda anche

Luco Dei Marsi si prepara alla 38° edizione del Carnevale Marsicano

Luco Dei Marsi. Dopo il grande successo ottenuto nella 37° edizione del Carnevale Marsicano, l’associazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + otto =