domenica , 20 Settembre 2020

Serie B, Pescara – Spezia 1-2

Pescara. Amaro ritorno in campo dopo la pausa per le Nazionali per il Pescara che viene piegano all’Adriatico 1-2 in rimonta dal fanalinodi coda Spezia. I biancazzurri passano in vantaggio al 23′ con Machin in un primo tempo equilibrato in cui però il Delfino ha tenuto maggiormente il possesso palla. Nella ripresa i liguri hanno per lunghi tratti schiacciato i biancazzurri nella propria metà campo ribaltando il risultato grazie alle reti di Bartolomei e Gudjohnsen.

Tabellino
Marcatori: 23′ Machin (P); 69′ Bartolomei (S); 70′ Gudjohnsen (S);
Pescara (3-5-1-1): Kastrati, Drudi, Campagnaro (77′ Borrelli), Scognamiglio, Zappa, Busellato (61′ Ingelsson), Memushaj (76′ Palmiero), Machin, Masciangelo, Galano, Brunori. All. Zauri.
Spezia (4-3-3): Scuffet, Vignali, Terzi, Capradossi, Ramos, Mora, M. Ricci, Bartolomei, F. Ricci (84′ Erlic), Gyasi (61′ Gudjohnen), Bidaoui (75′ Burgzorg). All. Italiani
Arbitro: Luca Massimini di Termoli
Ammoniti: 38′ Vignali (S); 43′ Drudi (P); 53′ Memushaj (P); 78′ Brunori (P); 80′ Machin (P); 93′ Gudjohnsen (S)

Guarda anche

Chieti, Romano Puglielli è neroverde

Chieti. Il Chieti F.C. 1922 a r.l. comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − quattordici =