mercoledì , 13 novembre 2019
Home » Sport » La Pescara Calcio presenta il nuovo accordo con il CRAM

La Pescara Calcio presenta il nuovo accordo con il CRAM

Pescara. La Pescara Calcio è lieta di presentare il nuovo accordo con il Consiglio Regionale Abruzzesi nel Mondo. Il CRAM si occupa di formulare proposte per il sostegno agli emigrati abruzzesi all’estero e spesso propone attività promozionali in collaborazione con varie associazioni, nell’ottica di sviluppare interventi di carattere culturale, formativo, economico ed assistenziale in favore …

Pescara. La Pescara Calcio è lieta di presentare il nuovo accordo con il Consiglio Regionale Abruzzesi nel Mondo. Il CRAM si occupa di formulare proposte per il sostegno agli emigrati abruzzesi all’estero e spesso propone attività promozionali in collaborazione con varie associazioni, nell’ottica di sviluppare interventi di carattere culturale, formativo, economico ed assistenziale in favore degli emigrati e delle loro famiglie. Con questo nuovo progetto, nato insieme alla Pescara Calcio, il CRAM si impegna (grazie ad una rete di oltre 150 associazioni presenti all’estero) a creare un’opportunità per la società sportiva biancazzurra che consiste nell’organizzazione di una tournée in Canada nel mese di giungo 2020! Due sono le gare amichevoli previste in questo piccolo tour nel paese nord americano che molto probabilmente si svolgeranno a Toronto e a Hamilton. Infatti, entrambe le città canadesi vantano un’elevata presenza di abruzzesi (Toronto, con i suoi 80 mila corregionali, risulta essere la seconda città d’Abruzzo!). Con questa operazione la Pescara Calcio mira a creare delle Academy internazionali che possano ampliare la base operativa sia a livello di immagine che di tecnica. Inoltre, nel corso dell’estate 2020, la società biancazzurra si impegnerà nella realizzazione di tornei giovanili nei quali verranno invitate anche le rappresentanze delle comunità abruzzesi all’estero! Nel progetto, oltre al Canada, sono compresi anche Belgio e USA. Gli incontri amichevoli saranno svolti contro prestigiose formazioni locali e saranno accompagnati da eventi culturali e sportivi con lo scopo di promuovere il territorio e rafforzare il brand su scala internazionale. Il progetto mira a saldare i legami con le comunità abruzzesi all’estero e, grazie alla rete di Academy, a radicare una didattica e un protocollo di lavoro teso al reclutamento e alla scoperta di nuovi giovani talenti. Così, la Regione Abruzzo si occuperà di coordinare le Confederazioni, Federazioni e Associazioni iscritte all’Albo Regionale del CRAM nella realizzazione dei progetti che saranno avviati in collaborazione con la Pescara Calcio.
Ad illustrare l’accordo sono nil Presidente della Pescara Calcio, Daniele Sebastiani; l’assessore allo sport Regione Abruzzo, Quintino Liris, e i dirigenti regionali del Servizio Sport e Emigrazione, Giancarlo Zappacosta e Franco Di Martino.

Guarda anche

La Tombesi torna nel suo fortino

Ortona. Settima giornata di campionato nel girone B di A2 e quarto impegno casalingo per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × tre =