mercoledì , 2 Dicembre 2020
Il Direttore Generale Arta Chiavaroli e Il Sindaco Di Primio

Distretto Provinciale di Chieti dell’ARTA: trasloco degli uffici dal Theate center a via Madonna degli Angeli

Sindaco Di Primio “Un’operazione strategica sotto numerosi aspetti che contempera sviluppo della città ed esigenze dell’Agenzia Regionale per la Tutela dell’Ambiente”

“Gli uffici del Distretto Provinciale di Chieti dell’ARTA, l’Agenzia Regionale per la Tutela dell’Ambiente, entro il corrente anno traslocheranno dall’attuale sede di via Spezioli, presso il Theate Center, a via Madonna degli Angeli, nello storico stabile della Provincia di Chieti chiuso al pubblico da alcuni anni”. Ad annunciarlo è il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio all’esito dell’incontro di questa mattina, presso il suo ufficio, con il Direttore Generale dell’ARTA, arch. Francesco Chiavaroli.

«Grazie al mio interessamento e a quello del Consigliere provinciale Graziano Marino che ha speso i suoi buoni uffici con il Presidente della Provincia di Chieti, Mario Pupillo – ha commentato il Sindaco Di Primiola sede del Distretto Provinciale dell’ARTA rimarrà in città e verrà trasferita presso uno degli stabili della Provincia, a ridosso del centro storico, in posizione strategica per il pubblico e per i suoi trenta dipendenti. 

Da alcuni giorni si rincorrevano voci che l’Agenzia per la Tutela dell’Ambiente si sarebbe trasferita presso altre sedi messe a disposizione da città limitrofe a seguito della disdetta dell’affitto dei locali del Teate Center. Tale ipotesi, inaccettabile per la città di Chieti, non solo è stata scongiurata grazie al lavoro svolto in sinergia con il Direttore Generale ma è stata di gran lunga superata con l’operazione di recupero e messa in funzione dell’immobile cittadino, situato nei pressi del parcheggio di via Gran Sasso – dove a breve partiranno i lavori per il suo ampliamento insieme a quelli relativi alla costruzione della nuova scala mobile – nonché vicino alle fermate principali del trasporto pubblico.

Tale intervento – prosegue il Sindaco – in sostanza può definirsi strategico sotto quattro aspetti: 1) la città di Chieti non perderà alcun ufficio pubblico ma rafforzerà la presenza degli stessi tramite la messa a disposizione dell’ampio stabile di via Madonna degli Angeli e del parcheggio interno; 2) l’economia cittadina continuerà a beneficiare di tale permanenza; 3) l’Agenzia Regionale per la Tutela dell’Ambiente soddisferà le sue esigenze logistiche e di economicità; 4) l’immobile provinciale dismesso di via Madonna degli Angeli verrà recuperato grazie ai lavori che la essa stessa Agenzia effettuerà al suo interno».

Guarda anche

Città Sant’Angelo, accordo tra il comune e il Movimento animalisti Abruzzo

Città Sant’Angelo – Parte, ufficialmente, una nuova collaborazione tra l’Amministrazione comunale di Città Sant’Angelo e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × cinque =