mercoledì , 4 Agosto 2021

Montesilvano chiusi il cimitero, parchi e giardini pubblici. In partenza la pulizia delle strade

Montesilvano – Il sindaco Ottavio De Martinis questa mattina ha firmato l’ordinanza di chiusura al pubblico del cimitero comunale, consentendo le sole attività di tumulazione/inumazione delle salme. Chiusi fino al 3 aprile anche i parchi, i giardini e le aree verdi comunali, dotati di servizio di apertura e chiusura, e quindi con recinzioni e cancelli di accesso. Misure urgenti per la prevenzione del rischio da contagio da virus Covid-19.

Il vice sindaco e assessore all’Igiene Urbana Paolo Cilli e l’assessore alle Manutenzioni Alessandro Pompei oggi hanno effettuato una riunione per avviare la pulizia delle strade cittadine. Domani verranno comunicate nel dettaglio modalità e strade. Si partirà con la disinfestazione delle principali vie per poi estendere il servizio a tutto il territorio.

Questa mattina è stato attivato all’interno del Centro operativo comunale il servizio di sostegno psicologico con la consulenza di alcuni specialisti (due psicologhe e due psicoterapeute) dell’Azienda speciale per i servizi sociali, che hanno sostenuto telefonicamente le persone. Si può telefonare al numero 0854481326 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 14,00.

Continuano le attività all’interno del Coc, i dipendenti che svolgono il servizio dalle ore 9,00 alle 16,00 oggi hanno ricevuto 21 telefonate inerenti a consegna farmaci e spesa di generi alimentari eseguite dai volontari di protezione civile e croce rossa. La maggior parte delle chiamate sono state effettuate da persone anziane e da disabili.

L’emporio solidale situato in corso Umberto 658 per l’acquisto dei prodotti alimentari resterà aperto solo nei giorni di mercoledì e venerdì dalle ore 16,00 alle 18,30.

La mensa dei poveri, sempre in corso Umberto, è invece aperta tutti i giorni alle ore 12,00 per i pasti da asporto.

La polizia locale questa mattina ha effettuato numerosi controlli: “La situazione – afferma il comandante Nicolino Casale – è sotto controllo, nessun dato da rilevare. Oltre alle auto in transito tutte dotate dell’autocertificazione abbiamo controllato locali tutti chiusi. Effettuati sopralluoghi anche sulla riviera e sulla strada parco alle persone a passeggio abbiamo consigliato di restare a casa”.

Guarda anche

Piano sanitario regionale. Il sindaco Costantini “Da Pronto Soccorso di frontiera, l’ospedale sarà all’altezza dei servizi specialistici che eroga”

Giulianova – Alle critiche piovute sul nuovo piano sanitario regionale, replica il sindaco Jwan Costantini, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 5 =