lunedì , 30 Novembre 2020

Angelo Valori & Medit Voices con la presenza speciale di Yuliya Mayarchuk sono i protagonisti del primo appuntamento del weekend dell’Atri Cup 2020 firmato FLA

Pescara. Prosegue la collaborazione tra il FLA – Festival di Libri e Altrecose di Pescara e l’Atri Cup 2020, la storica mini olimpiade che da oltre trent’anni ospita nella splendida cittadina abruzzese, un borgo ricco di storia e di cultura, centinaia di giovani atleti provenienti da diverse regioni d’Italia e da diverse nazioni di tutto il mondo. Venerdì 31 luglio alle 21:30 in Piazza Duchi d’Acquaviva ad Atri si esibiranno in un serata speciale tra parole e musica i Medit Voices, originalissimo e travolgente gruppo vocale con sezione ritmica, diretti dal maestro e compositore Angelo Valori e accompagnati per l’occasione da un’attrice incantevole e di talento, Yuliya Mayarchuk.
Il programma della serata prevede un vero e proprio viaggio nel repertorio della grande musica internazionale: ingresso gratuito, prenotazioni sul sito www.viviatri.it

Medit Voices è un originalissimo gruppo vocale con sezione ritmica che trasporta l’ascoltatore in un coinvolgente viaggio nel repertorio della grande musica internazionale. Si è già esibito in oltre sessanta concerti in tutta Italia, raccogliendo sempre un entusiastico consenso in importati teatri e festival. Nel 2016, in seguito allo straordinario concerto tenuto al Conservatorio di Pescara alla presenza di Mogol, il gruppo è stato invitato a prendere parte alla trasmissione di RAI 1 “Viva Mogol”, iniziando con lo storico autore una collaborazione continuata negli anni.

Il gruppo è diretto dal maestro Angelo Valori, compositore e insegnante riconosciuto a livello internazionale: la sua musica è stata eseguita nelle principali città europee e americane, e ha al suo attivo numerosi dischi. Ha composto le musiche per lo spettacolo di danza “Cleopatra” rappresentato nell’ambito della stagione 2008 del Teatro dell’Opera di Roma. Le sue composizioni sono registrate su diversi CD, tra i quali “Notturno Mediterraneo” (Egea Records, con Gil Goldstein e Gabriele Mirabassi), “Dove volano gli angeli” (Wide Sound, con Bob Mintzer e Fabrizio Bosso), e “Il Caffè Dalle Americhe” (Wide Sound, con Javier Girotto). Ha diretto musiche di Rota, Piazzolla, Part in un CD dell’Adriatico Ensemble ed eseguito con John Patitucci, in prima mondiale, le sue “Variazioni” per Basso Elettrico ed Orchestra d’archi. Insegna al Conservatorio statale di musica di Pescara, dove tiene i corsi di Composizione Pop/Rock e Film Scoring.

Yuliya Mayarch ha esordito al cinema come protagonista del film “Trasgredire” di Tinto Brass e poi subito dopo in televisione nella trasmissione di Raidue “Fenomeni” condotta da Piero Chiambretti. Il successo è arrivato con “La Squadra”, dove per diverse stagioni ha interpretato il ruolo di Tania, a cui sono seguite diverse fiction Rai e Mediaset come “Carabinieri”, “Distretto di Polizia”, “Ris”, “Rossella”, “Incantesimo”, “Don Matteo” e, “Maresciallo Rocca”. In teatro ha lavorato con Nino Frassica e Vincenzo Salemme, al cinema è passata da ruoli comici come nel film “La vita è una cosa meravigliosa” di Carlo Vanzina alla commedia nera di Abel Ferrara “Go go tales”, al fianco di Willem Dafoe.

Guarda anche

Museo delle Genti, il baritono Matthias Ludwig al terzo evento della mostra di Lucio Rosato

Pescara – Sarà una voce splendida, quella del baritono Matthias Ludwig, a chiudere i tre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − 15 =