sabato , 8 Maggio 2021

Grande successo per l’Harry Shopper Potter Point a Pescara

File lunghissime ogni giorno durante il periodo natalizio e corsa all’acquisto nel primo store d’Italia dedicato esclusivamente al mago più famoso del mondo, nato da un’idea di Adalgisa Camerano Spelta Rapini –

Pescara. Grande successo per l’Harry Shopper Potter Point a Pescara: file lunghissime con tantissima gente e corsa all’acquisto nel primo store d’Italia dedicato esclusivamente al mago più famoso del mondo.

Il format è nato poco prima dell’inizio delle vacanze natalizie da una felice e coraggiosa intuizione di Adalgisa Camerano Spelta Rapini, già proprietaria di Acme Fumetti e Dintorni, la libreria del fumetto più antica del Centro Italia che ha sede sempre a Pescara.
L’iniziativa, nonostante il periodo critico che il mondo del commercio sta vivendo a causa della pandemia, è stata premiata da una straordinaria risposta di pubblico: tantissimi appassionati di Harry Potter si sono riversati quotidianamente in Via Palermo e l’Harry Shopper Potter Point è così diventato un vero e proprio fenomeno sociale e di costume.

Così Adalgisa Camerano Spelta Rapini presenta l’idea:

“La mission dello store Harry Shopper Potter Point, nato come branca della Libreria Acme Fumetti & Dintorni, rimane quella di continuare a divulgare sani ed essenziali principi della letteratura attraverso un’offerta che si fa strumento di sensibilizzazione per avvicinare sempre più piccini alla lettura.
La fortuna di avere a disposizione uno strumento così perfetto come i libri di Harry Potter per nutrire bambini e ragazzi con la lettura, con i valori dell’amicizia, della fedeltà, dell’amore, non può essere e non deve essere mai trascurata.
La mia scelta di aprire ora una nuova attività, con tanta paura e preoccupazione in questo momento storico memorabile e così duro, è stata mossa dalla forte pulsione di voler dare un messaggio di positività e speranza. Il successo di questo primo mese, dimostra che i buoni propositi, vengono sempre premiati. L’affetto e il sostegno ricevuti, saranno per sempre dentro di me. Se si pensa positivo, accadrà il positivo.
Il flagship store di via Palermo resterà negli anni una piccola base di comando, l’originale immagine del brand identity, nessun temporary store per togliere il dubbio a tanti amici e clienti che hanno chiesto, e dal prossimo mese sarò pronta ad attivare nuovi store, in altre città, con questo format ufficialmente brevettato”.

L’offerta dell’Harry Shopper Potter Point verte da tutti i possibili capi di abbigliamento relativi alla divisa della scuola di Hoqwarts, fino al più lussuoso articolo di arredamento o da collezione, oltre a veri utensili, utilizzabili normalmente nella vita quotidiana e gli immancabili libri.

Guarda anche

LAVORATRICE LICENZIATA PERCHE’ IN GRAVIDANZA: ASSESSORE VERI’ CHIEDE CHIARIMENTI ALLA ASL 1

L’Aquila . “Ho già chiesto alla direzione generale della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila di fornirmi una relazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + 13 =