giovedì , 29 Luglio 2021

PIANELLA: INAUGURATE LE URBANIZZAZIONI IN CONTRADA FONTANOLI

Pianella – Nell’ambito degli interventi di manutenzione straordinaria su varie parti del territorio l’amministrazione comunale di Pianella ha inteso porre particolare attenzione alla viabilità di c.da Fontanoli, che dal 2018 al 2020, ha visto l’arteria caricata di una mole abnorme di traffico per la contemporanea interdizione della strada provinciale Pianella-Cartiera a seguito della frana che l’aveva resa impraticabile.

“ Eravamo in debito con i residenti di quella zona – spiega il Sindaco Sandro Marinelli – poiché hanno subito per oltre due anni una serie di disagi e limitazioni causate dalla deviazione del traffico dalla strada provinciale interrotta alla strada comunale, le cui caratteristiche di viabilità residenziale di servizio sono state stravolte con immaginabili ripercussioni sul fondo stradale e conseguentemente sulla sicurezza della mobilità. Abbiamo, pertanto, ritenuto opportuno realizzare questo importante intervento migliorativo, al quale, grazie al finanziamento della protezione civile, seguirà un importante opera di consolidamento e prevenzione del disseto idrogeologico in alcuni punti rivelatisi particolarmente fragili in occasione dei precedenti fenomeni metereologici”.

“ Gli interventi – illustrati dal vicesindaco con delega alle manutenzioni Romeo Aramini – hanno riguardato primariamente la messa in sicurezza del fondo stradale ammalorato con il rifacimento integrale di circa 1 km di asfalto; inoltre è stata estesa la linea di pubblica illuminazione che, come da programma avviato nella precedente consiliatura, consente di migliorare sia la sicurezza stradale che quella generale dei residenti nelle zona agricole; infine è stata ampliata la sede stradale in un tratto particolarmente pericoloso in prossimità del ponticello, con  delimitazione delle sponde mediante steccati in legno.”

Guarda anche

Liceo Marconi: lo Snals alla Provincia “così non va”

Pescara – “C’è un clima rovente a Pescara, al di là delle insopportabili condizioni meteorologiche, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque + quattro =