domenica , 17 Ottobre 2021

Polizia locale: Quaresimale, partito Osservatorio. Presto portale riservato ad operatori

C’è la realizzazione di un portale internet rivolto agli operatori del settore nel futuro dell’Osservatorio della Polizia locale operativo dal luglio scorso. “Il portale avrà il compito precipuo – spiega l’assessore regionale alla Polizia locale Pietro Quaresimale – di coordinare tutte le attività dei diversi corpi municipali che operano in regione. Si tratta di un lavoro importante richiesto a più riprese dagli stessi corpi delle municipalità che molte volte si trovano ad operare con strumenti e mezzi diversi da comune a comune. Il portale avrà anche il compito di uniformare i canali di comunicazione non solo tra gli operatori di polizia municipale ma anche come servizio pubblico ai cittadini. Sarà infatti prevista una specifica sezione riservata alla modulistica a seconda dei diversi settori nei quali la polizia locale ha competenze”. Dal giorno della sua costituzione (6 luglio 2021), intanto, l’Osservatorio di Polizia locale, atteso da anni, ha iniziato a muovere i primi passi. Si è concordato un percorso comune per dare risposte alle necessità quotidiane, “ma soprattutto – aggiunge l’assessore – l’Osservatorio ha dato inizio ad una collaborazione fattiva e concreta tra la Regione e i comandi di polizia locale che in tutti questi anni è mancata generando incomprensioni e fallaci interpretazione delle normative nazionali e regionali”. All’interno dell’Osservatorio sono state poi costituite a sua volta tre sotto sezioni corrispondenti ai campi di azione: amministrativo, giudiziario e stradale. In Abruzzo, è il caso di ricordare, operano circa 1000 agenti di polizia locale.

Guarda anche

Caccia: la Giunta regionale approva il nuovo Calendario venatorio 2021-22

Pescara – La Giunta regionale, nella seduta di ieri, ha approvato la modifica della delibera …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette + sei =