giovedì , 27 Gennaio 2022

Mikhail Pletnev, uno dei pianisti più illustri al mondo, per la prima volta a Chieti

Dopodomani, domenica 5 dicembre, alle ore 18 al teatro Marrucino

Chieti. “Ospitare il grande Mikhail Pletnev in concerto, significa davvero segnare la storia del teatro teatino” afferma Giuliano Mazzoccante, pianista di calibro internazionale e docente che sta promuovendo l’appuntamento di domenica 5 dicembre alle 18, con l’associazione ArtEnsemble e in stretta collaborazione con la deputazione teatrale Teatro Marrucino. L’evento è sostenuto dalla EUFSC – European Foundation for Support of Culture di Malta.

Pletnev si esibirà in un recital imperdibile, con un programma di rara bellezza, suonando musiche di Bach, Brahms, Chopin e una Sonata per pianoforte composta dal musicista contemporaneo Alexey Shor e suonata in una versione personale dello stesso interprete.

A fine concerto è prevista una degustazione di vini locali, in collaborazione con Slow Food Abruzzo. Biglietti al botteghino oppure online su https://www.ciaotickets.com/biglietti/mikhail-pletnev-pianoforte-teatro-marrucino-chieti (intero 15 euro, ridotto 10 euro per Over65, Under25 e studenti).

Nato nel ‘57 ad Arkhangelsk, in Russia, Mikhail Pletnev ha dimostrato molto presto il suo talento, iniziando a studiare al Conservatorio di Mosca a 13 anni. Nel corso degli anni, ha a ricevuto numerosi riconoscimenti e premi internazionali, tra cui un Grammy Award (nel 2005). Si è esibito come solista con tutte le orchestre e i direttori più rinomati al mondo, ha suonato altresì in occasione dell’apertura dei Giochi Olimpici di Atlanta e ha fondato la Russian National Orchestra, la prima orchestra russa non governativa e finanziata privatamente che è considerata una delle migliori orchestre del mondo. I suoi arrangiamenti per pianoforte de ‘Lo Schiaccianoci’ e de ‘La Bella Addormentata’ di Tchaikovsky, per i pianisti di tutto il mondo, sono diventati degli esami tecnici per dimostrare di saper padroneggiare lo strumento.

Guarda anche

Creatrix, la nuova iniziativa del centro culturale polifunzionale “Areté” ad Orsogna

Orsogna. Continuano le iniziative del centro direzionale “Areté” ad Orsogna ideato da Andrea Mascitti ed …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 4 =