giovedì , 22 Febbraio 2024

Fratelli d’Italia in favore di una strada per Giorgio Almirante

Pescara – La Commissione alla toponomastica del Comune di Pescara è intenzionata a intitolare una strada a Giorgio Almirante, l’idea proposta in municipio giovedì scorso ha scatenato l’indignazione dei partiti di centrosinistra e di alcune associazioni.
Fratelli d’Italia Pescara con una velina inviata dall’ufficio stampa, prende posizione mostrandosi favorevole alla scelta di toponomastica.

«Grande politico e patriota, scomparso nel 1988.» Si legge nella nota, e ancora. “Leader del Movimento sociale italiano per oltre 20 anni, parlamentare della Repubblica Italiana per 10 legislature e parlamentare europeo per 2 legislature. Basterebbe questo a legittimare l’intitolazione di una via a Giorgio Almirante, ma aggiungiamo anche che durante le sue legislature ha contrastato impulsi e comportamenti anti-parlamentari che periodicamente tendevano ad emergere, dimostrando un “convinto rispetto per le istituzioni repubblicane e un superiore senso dello Stato” tanto per citare Giorgio Napolitano.»

«E invece assistiamo all’interdizione e allo sdegno di un’opposizione post comunista –aggiunge il partito della fiamma– che nulla ha mai detto sull’intitolazione di vie, piazze, larghi e vicoli a Lenin, Stalin e Tito, che si sono resi responsabili di milioni di morti e nel caso di Tito dell’eccidio italiano delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata ed è stato decorato persino al merito della Repubblica.»

Fratelli d’Italia Pescara appoggerà in modo deciso e convinto l’intitolazione di una strada a Giorgio Almirante, «respingendo al mittente le polemiche sterili di un’opposizione silenziosa e mai propositiva. Noi saremo presenti all’inaugurazione della strada in onore del padre della destra Italiana.» Conclude Fratelli d’Italia Pescara.

Guarda anche

Pescara, Critiche dai Dem per i lavori della media Michetti, “abbandonata la primaria San Giovanni Bosco”

Pescara – «Il cantiere più lungo degli ultimi decenni sta decimando la scuola pubblica della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *